Ciclo mestruale: si sta accorciando? Le possibili cause

0
394

Il ciclo mestruale: che lo amiate, lo odiate o vi sentiate decisamente neutrali, il ciclo mestruale fa semplicemente parte della vita. Ma quando si tratta di cicli mestruali, non c’è davvero una cosa come “normale” ognuno è unico, e solo tu sai cosa rientra nel regno del “regolare” per te.

Perché si accorcia il ciclo mestruale?

Eppure, se hai avuto periodi regolari in passato, può essere sconvolgente quando il tuo ciclo diventa improvvisamente più breve del solito – e ancora più strano quando rimane così. Ma perché i cicli mestruali e i periodi si accorciano e cosa può indicare sulla tua salute generale? Ecco cosa devi sapere.

Motivi per cui il tuo ciclo mestruale può accorciarsi

La tua fase mestruale, vale a dire il tempo nel tuo ciclo quando hai sanguinamento, può durare ovunque da due a sette giorni, secondo l’American College of Obstetricians and Gynecologists (ACOG). Se la lunghezza del tuo periodo cade ovunque in questo spettro, i medici di solito lo considerano “normale”. Detto questo, tu sai cosa è tipico per te e cosa no. Ci potrebbero essere alcune ragioni per cui la fase mestruale del tuo ciclo è improvvisamente più breve, tra cui:

  1. State facendo molto esercizio fisico.
    Nella maggior parte dei casi, “l’esercizio non influenza il ciclo mestruale in modo significativo”, dice Jennifer Lew, M.D., un OB/GYN al Northwestern Medicine Kishwaukee Hospital. Ma esercitarsi a livelli estremi o alta competizione (pensare: allenamento maratona) può interrompere il ciclo, portando a periodi più brevi o nessun periodo a tutti, dice. Questo impatta specificamente il tuo asse ipotalamo-ipofisario, dice, che è il sistema di feedback ormonale che coinvolge il cervello e le ovaie. “L’ipotalamo controlla il tuo ciclo”, spiega Christine Greves, M.D., una ginecologa certificata presso il Winnie Palmer Hospital for Women and Babies. “Se stai esercitando ad un livello molto intenso, il tuo corpo può rilevare che non è un buon momento per te per riprodurti e interferire con la tua ovulazione”. Di conseguenza, “potresti costruire un rivestimento uterino, ma non ricevere il segnale per liberartene per mancanza di concepimento”, dice il ginecologo di medicina funzionale Wendie Trubow, M.D., MBA. Cosa c’è di più, aggiunge, “se una donna sta esercitando abbastanza per interrompere la sua ovulazione, poi lei può anche essere sopprimendo i suoi livelli di estrogeni, che può portare a periodi più brevi poiché una donna non costruisce abbastanza del rivestimento uterino e così, meno capannone e mestruazioni più brevi.”
  1. I tuoi livelli di stress sono alti.
    La ricerca ha ripetutamente collegato lo stress a cicli mestruali irregolari, anche se sembra essere diverso per tutti. Uno studio pubblicato nel Journal of Clinical & Diagnostic Research ha trovato una borsa mista con la lunghezza del ciclo in studenti universitari che hanno riferito di avere livelli più elevati di stress.Tuttavia, uno studio più vecchio ha scoperto che le donne che lavorano in lavori stressanti hanno il doppio delle probabilità di avere periodi brevi rispetto a quelle che lavorano in lavori che non sono considerati stressanti. “Lo stress estremo può influenzare i cicli interrompendo l’ovulazione o ritardando l’ovulazione”, dice Lew.
  1. Stai allattando al seno.
    Possono volerci settimane o addirittura mesi perché il tuo periodo ricominci dopo aver avuto un bambino, dice Greves. Ma c’è una vasta gamma per tutti, e anche l’allattamento al seno può giocare un ruolo. “L’allattamento al seno influenza i tuoi ormoni e l’ovulazione – i tuoi ormoni non sono completamente tornati alla normalità durante questo periodo”, dice Greves. L’ormone prolattina dice alle ghiandole del tuo seno di produrre latte, ma può anche portare a periodi più brevi e più leggeri o sopprimerli completamente, dice.
  2. Stai prendendo nuovi farmaci.
    Ci sono diversi farmaci che hanno il potenziale per accorciare il tuo periodo, dice Greves. Elenca le pillole anticoncezionali ormonali, gli IUD ormonali, i farmaci per la tiroide, gli antidepressivi e i farmaci per trattare l’epilessia come possibili cause. Questo non accadrà a tutti, però. “Molto dipende da come il tuo corpo risponde al farmaco”, dice.
  3. Sei in pre menopausa.
    La pre menopausa è una fase usata per descrivere gli anni che precedono la menopausa. Quando sei nei tuoi quarant’anni, le tue ovaie iniziano a rallentare la loro produzione di estrogeni, dice Greves.Questo può causare che i tuoi periodi diventino più brevi e più leggeri, spiega l’ACOG, anche se alcune donne possono avere periodi più pesanti – dipende davvero dal tuo corpo. I tuoi periodi possono anche iniziare a venire più lontano, secondo Lew.

Motivi per cui nel complesso può accorciarsi


Il tuo ciclo mestruale è in realtà composto da quattro fasi. C’è la fase mestruale, che è il momento del mese in cui sanguini; la fase follicolare, che è quando la tua ghiandola pituitaria rilascia un ormone chiamato ormone follicolo stimolante (FSH) che fa maturare i follicoli contenenti uova nelle tue ovaie; la fase ovulatoria, che è quando un uovo viene rilasciato da un follicolo nelle tue ovaie; e la fase luteale, dove estrogeni e testosterone iniziano a scendere nel tuo corpo, mentre i livelli dell’ormone progesterone aumentano.

Vivere le mestruazioni nel passato: cosa usavano le donne?

Un ciclo mestruale tipico può essere ovunque da 21 a 45 giorni

Il motivo principale per cui potresti notare che il tuo ciclo si sta accorciando è la scarsa ovulazione, dice Mary Jane Minkin, M.D., professore clinico di ostetricia e ginecologia e scienze riproduttive alla Yale Medical School. “Quando ovuliamo – intorno alla metà del ciclo in generale – l’ovaio trasforma l’area da cui abbiamo ovulato, il follicolo, in un produttore di progesterone”, dice. “Il progesterone trasforma il rivestimento dell’utero in un’area dove un uovo fecondato vorrebbe impiantarsi”.

Ciclo mestruale: l’ovulazione

Il follicolo che produce progesterone muore, dice. Poi, i livelli di progesterone scendono e si hanno le mestruazioni. “Tutto ciò che porta a una scarsa ovulazione porterà a meno progesterone, e avrai il tuo periodo prima”, dice Minkin. Proprio come con i periodi più brevi, questo può accadere con l’età, dopo aver avuto un bambino e quando stai allattando, dice Minkin. “Se si ottiene un ciclo breve, lo ignorerei – nessuna valutazione è necessaria”, dice Minkin. “Ma se continua a succedere, può valere la pena fare un controllo con il tuo ginecologo”.

Esiste un periodo “normale”?


Per la cronaca, no, non esiste un periodo normale. “È solo ciò che è normale per te”, dice Greves. “Siamo tutti diversi”. Tuttavia, Lew sottolinea che c’è una gamma di ciò che è considerato normale in termini medici – vale a dire, cicli di ogni tre a sei settimane, con un periodo che dura da due a sette giorni. Se il vostro ciclo è al di fuori di questo intervallo o è improvvisamente caduto fuori di esso, si consiglia di verificare con il medico per una possibile valutazione.

Considerazioni finali sul ciclo mestruale

Ci sono una serie di possibili ragioni per cui si potrebbe sviluppare un periodo più breve o un ciclo mestruale più breve. Se notate che le cose sono cambiate per voi e sono coerenti, non fa male controllare con il vostro medico per vedere cosa potrebbe esserci dietro tutto questo.