domenica, Giugno 16, 2024

Yulia Navalnaya lascia Mosca per la Germania

Secondo quanto riportato dall’agenzia Interfax, Yulia Navalnaya, la moglie dell’oppositore russo Aleksej Navalny, avrebbe lasciato Mosca alla volta di Francoforte. Intanto le autorità russe hanno emesso un mandato di arresto internazionale per il braccio destro di Navalny, Leonid Volkov.  

Yulia Navalnaya ha lasciato Mosca?

Secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Interfax, Yulia Navalnaya, la moglie dell’oppositore russo Aleksej Navanly, attualmente in carcere, avrebbe lasciato Mosca alla volta della Germania. L’agenzia cita una fonte informata. Intefax riferisce che la donna è partita dall’aeroporto Domodedovo di Mosca diretta a Francoforte sul Meno. Il sito web di notizie indipendente Mediazona ha citato Skyscannner dicendo che un volo Lufthansa in partenza alle 16:15 ora di Mosca era l’unico volo Domodedovo-Francoforte. Gli avvocati di Navalny hanno affermato all’agenzia stampa statale TASS di non poter confermare la sua partenza e di non avere informazioni a riguardo.

La partenza arriva dopo la condanna del marito

La partenza di Yulia arriva una settimana dopo che suo marito Navalny è stato condannato a 2 anni e 8 mesi. La condanna sarebbe per aver violato la libertà vigilata in una condanna per frode del 2014 mentre si trovava in Germania per curarsi dall’avvelenamento subito. Navalny accusa il presidente Vladimir Putin di essere il mandante del suo avvelenamento quasi mortale.  La condanna di Navalny, che la comunità internazionale sostiene sia solo politicamente motivata, ha scatenato una serie di proteste. Si tratta di alcune delle più grandi manifestazioni a livello nazionale nella storia recente della Russia.

Durante le proteste la polizia ha represso i manifestanti con la forza e ha arrestato almeno 10 mila persone. Navalnaya è stata arrestata due volte e ha anche ricevuto una multa di 20 mila rubli, circa 270 dollari.  I figli della coppia dovrebbero già essere all’estero, la figlia maggiore dovrebbe trovarsi in America per studio. Le autorità russe hanno emesso un mandato d’arresto internazionale per il braccio destro di Navalny, Leonid Volkov.

I familiari degli “agenti stranieri” non dovrebbero candidarsi

Questa settimana, un’associazione imprenditoriale russa ha chiesto ai legislatori di vietare a persone etichettate come “agenti stranieri” e ai loro familiari di candidarsi a cariche politiche, indicando Navalnaya come esempio specifico. L’associazione ha affermato: “Prevenire la possibile partecipazione alle elezioni della Duma di Stato di Yulia Navalnaya, la moglie dell’agente straniero Aleksej Navalny, impedirà lo scenario bielorusso”, riferendosi alla leader dell’opposizione bielorussa Svetlana Tikhanovskaya, candidata alla presidenza dopo il marito.


Alleato di Navalny esorta a protestare a San Valentino

Yves Rocher respinge critiche sul ruolo nel processo Navalny

Condanna Navalny: una mossa favorevole per Putin?

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles