Veicoli elettrici: la Norvegia raggiunge il 54% del venduto

I veicoli elettrici nel 2020 hanno rappresentato il 54,3% degli acquisti superando i veicoli a benzina, diesel e ibridi che, nelle intenzioni del governo, dovranno sparire dal mercato entro il 2025

0
462

La Norvegia si conferma la nazione più Electric-friendly al mondo: secondo i dati rilasciati dal Norwegian Road Federation i veicoli elettrici rappresentano il 54,3% di tutte le nuove autovetture vendute nel paese nordico. Il Governo attraverso una politica fortemente incentivante ha reso conveniente l’acquisto un’auto elettrica rispetto a una vettura con motore termico.

Norvegia: i veicoli elettrici più venduti

E’ la prima volta al mondo che i veicoli elettrici superano le vendite dei modelli a combustione interna. Il report segnala che le vendite di auto nello scorso anno sono state circa 141 mila, di cui 76.789 completamente elettriche. Si conferma il marchio Audi di Volkswagen il re indiscusso della classifica del 2020. Mentre Model 3 di Tesla, vincitrice del 2019, è stata relegata al secondo posto.

Le auto elettriche che usciranno nel 2021

Obiettivo “zero impatto”

La Norvegia come risaputo è una delle piazze più importanti per quanto riguarda la produzione di combustibili fossili. Questa contraddizione non ha fermato il Governo nell’investire verso nuove fonti rinnovabili. Nel 2016 è stato elaborato un progetto che prevede la Norvegia come la prima nazione a porre fine alla vendita di auto a benzina e diesel entro il 2025. L’ottimo risultato è dunque figlio di una politica mirata a incentivare l’acquisto di auto elettriche in cambio di “benefit” di varia natura, tra cui: lo sconto del 50% sui parcheggi in città, sul pedaggio autostradale e sui biglietti per l’imbarco del traghetto.

Previsioni per l’anno appena iniziato

Secondo gli analisti del settore automobilistico le vendite di veicoli elettrici continueranno a crescere per tutto l’anno. Christina Bu, capo della Norwegian EV Association, ha affermato: “la nostra previsione è che le auto elettriche supereranno il 65% nel 2021“. C’è incertezza riguardo al numero di produttori automobilistici che riusciranno a rispondere in modo tempestivo alle forte richieste di mercato, poiché le domande provenienti dai paesi europea sono in continuo aumento.

Auto elettriche ed ibride: lotta alle emissioni di CO2