Pane vegano alla Banana

0
343

Una delle prime difficoltà quando ho deciso di passare alla dieta vegana è stata la colazione. Adoro mangiare dei biscotti con il caffè la mattina. Per fortuna ho trovato la ricetta del pane vegano alla banana. E’ ottimo, semplice e mi dura qualche giorno. Questa ricetta del pane alla banana a base vegetale è adatta anche ai bambini.

Consigli per un ottimo pane vegano alla banana

È tutta una questione di banane. Il banana bread è facile da veganizzare aggiungendo banana extra, che funge da legante, sostituendo la necessità di uova o altri sostituti delle uova. E come ulteriore vantaggio, aiuta anche a ridurre la quantità di zucchero necessaria. Il trucco è usare banane molto mature e lentigginose, perché più le tue banane sono mature, meno zucchero ti servirà. Questa ricetta richiede solo ⅓ di tazza di zucchero, ma ovviamente puoi regolare in base ai tuoi gusti.

  • Grassi o non grassi: invece di usare burro o grasso vegetale, uso olio. Ma troverai questa ricetta del pane alla banana con la possibilità di usare burro vegano se preferisci. Ho anche giocato con metà olio e metà latte di mandorle non zuccherato con ottimi risultati. E se vuoi evitare tutti i grassi, per un banana bread vegano ultra salutare, prova a usare la salsa di mele non zuccherata: è fantastico!
  • Abbellisci il tuo banana bread con aggiunte e condimenti aggiuntivi! Aggiungere fino a 1 cucchiaino di cannella, incorporare gocce di cioccolato, noci o noci pecan all’impasto. Oppure, una volta che la pastella è nella teglia, aggiungi una spolverata di noci, noci pecan, semi di sesamo, fiocchi d’avena o semi di girasole sopra prima di infornare, aggiungeranno consistenza e proteine.
  • Cucchiai e livella la farina! Quando misuri la farina, è utile usare il metodo “cucchiaio e livella”, questo ti assicurerà di non aggiungere troppa farina. Non raccogliere mai la farina con un misurino. Invece, aiutandovi con un cucchiaio, versate la farina nel misurino, senza impacchettarla, e livellate con il dorso di un coltello.
  • Non mescolare troppo la pastella! È buona norma non mescolare troppo quando si prepara un tipo di pane veloce, mescolare troppo gli ingredienti farà sì che le proteine ​​del glutine creino una pastella elastica che potrebbe non lievitare bene. Vuoi solo mescolare fino a quando non vedi alcuna striatura di farina.

Panino di Ceci: l’alternativa del panino al pollo della Regina


Come si prepara

Fare il banana bread vegano è facile come 1 – 2 – 3, questo è il metodo da 1 ciotola! Aggiungere le banane sul fondo di una ciotola media e schiacciare bene, aggiungere gli altri ingredienti umidi e mescolare bene. Aggiungere gli ingredienti secchi agli ingredienti umidi e mescolare fino a quando non saranno incorporati. Non mescolare troppo. La pastella sarà leggermente densa e qualche grumo sarà OK. Versare l’impasto in uno stampo da plumcake 9 x 5 imburrato e cuocere per 50 – 55 minuti in forno caldo a 180 gradi. I forni sono diversi, quindi usa il tuo giudizio. Puoi verificare la cottura usando uno stuzzicadenti, se esce pulito, è pronto. Fate raffreddare il banana bread, affettatelo e gustatelo. Se non vedi l’ora di affettare il pane prima che si raffreddi, potresti notare un po’ di gommosità sul coltello, è normale, ma una volta completamente raffreddato taglierà in modo pulito.
E questo è tutto, banana bread vegana perfettamente dorata, umida e saporita resa facile e salutare!

Ingredienti per il pane vegano alla banana

  • 1 tazze (210 g) di farina di farro (integrale, per tutti gli usi non sbiancata o miscela senza glutine), vedere le note
  • ⅓ tazza (75 g) di zucchero di canna puro biologico (o ½ datteri tritati finemente)
  • 1 ½ cucchiaini di lievito per dolci
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • un pizzico di sale minerale
  • 75 ml di olio aromatizzato neutro (o olio di cocco allo stato liquido, burro vegano a temperatura ambiente o salsa di mele
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 4 banane piccole o 3 grandi troppo mature (circa 1 ½ – 1 tazze (338-410 g)), schiacciate
  • ¼ tazza (56 ml) di latte di mandorle, usare solo se necessario

Ingredienti aggiuntivi opzionali:

  • ½ – ⅔ tazza di noci tritate
  • ¼ – ½ tazza di gocce di cioccolato (mini o normali)
  • 1 cucchiaino di cannella

Domande frequenti

  • Posso fare il banana bread senza glutine? Assolutamente, puoi fare il banana bread senza glutine usando qualsiasi miscela di farina senza glutine o farina di grano saraceno, sostituendo 1 – 1 la quantità di farina richiesta.
  • Posso fare questa ricetta senza olio? Sì! Ho fatto il pane alla banana senza olio sostituendo l’olio con la salsa di mele, ed era altrettanto buono e persino più salutare. La pagnotta era un po’ più densa, ma il sapore era comunque ottimo.
  • Posso fare il banana bread senza bicarbonato? Sì, spesso farò il banana bread usando 2 cucchiaini colmi di lievito in polvere con ottimi risultati, ma ho lasciato il bicarbonato di sodio nella ricetta perché so che alcuni potrebbero preferire aggiungerlo poiché aiuta anche a dorare la parte superiore della pagnotta. Sappi solo che se non lo hai a portata di mano, starai bene usando solo il lievito.
  • Posso congelare il banana bread? Certo, puoi tranquillamente conservare il pane alla banana nel congelatore, rimarrà fresco fino a 2 mesi se conservato in un contenitore o in un sacchetto sicuro per il congelatore. Lascia semplicemente scongelare in frigorifero prima di mangiare. Il banana bread può essere conservato anche al bancone, coperto, fino a 3 – 4 giorni. Oppure conservare in frigorifero per un massimo di una settimana.
  • Posso fare i muffin invece? Sì, e sono così buoni! Puoi usare questa ricetta dei muffin con gocce di cioccolato e banana come guida. Se non vi piacciono le gocce di cioccolato, omettetele del tutto o sostituitele con le noci