venerdì, Maggio 24, 2024

L’allergia alle arachidi potrebbe essere contrastata con le arachidi stesse


L’allergia alle arachidi è molto frequente nei bambini e si manifesta con irritazione, problemi di respirazione, disturbi gastrointestinali o, nei casi più gravi, con shock anafilattico. L’allergia è dovuta a due proteine presenti in questo alimento.Uno studio pubblicato su The Lancet ha evidenziato come talvolta le arachidi stesse possono rappresentare un antidoto se inserite lentamente e in piccole dosi nella dieta.

Un gruppo di ricercatori dell’Addenbrooke’s Hospital di Cambridge ha analizzato il comportamento di 85 bambini, di età compresa tra i 7 anni e i 16 anni, che presentavano allergia alle arachidi. Dopo sei mesi l’84% dei bambini era in grado di tollerare fino a 5 arachidi al giorno. Il loro sistema immunitario, infatti, è stato rieducato e desensibilizzato a questo alimento, evitando lo shock anafilattico.

Tuttavia non è detto che questo modo di procedere vada bene per tutti i soggetti. È sempre opportuno valutare il grado di allergia rivolgendosi ad uno specialista e seguire i suoi consigli, soprattutto in caso di bambini.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles