Gaffe durante cerimonia per Ciampi: sulla targa una “G” in meno

0
501
Azeglio Ciampi

Roma avrà un tratto del Lungotevere intitolato a Carlo Azeglio Ciampi, decimo presidente della Repubblica di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita. Questa mattina l’inaugurazione alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ma il Comune sbaglia la targa: “Azelio” invece di Azeglio.

Il presidente Mattarella e le autorità costretti a lasciare il luogo della cerimonia?

“Non scopriamo la targa perché scheggiata”, con queste parole gli addetti al protocollo hanno tentato di prendere un po’ di tempo. In realtà il nome dell’ex capo dello Stato è stato inciso con un errore, per questo motivo è rimasto coperta da un drappo giallorosso, in attesa di una nuova e corretta targa.

Il Tweet di Carlo Calenda


Vendola condannato: “Sono finito in una tagliola giudiziaria”