Libri Scheiwiller: ritorna la storica casa editrice

0
355
Libri Scheiwiller

A volte ritornano” si sente spesso affermare in giro. Il che non è sempre un male. Anzi spesso si è ben contenti del ritorno di qualcuno o qualcosa. Un po’ per nostalgia. Un po’ perché si apprezzava quella determinata persona oppure quel qualcosa. Ed è anche il caso della casa editrice Libri Scheiwiller, che presto tornerà presente nelle librerie italiane. Si tratta di un ritorno che riguarda vari aspetti del mondo culturale e non solo. Cosa lo ha però permesso?

Cosa c’è da sapere su Libri Scheiwiller?

La storia della casa editrice Libri Scheiwiller inizia a Milano nel 1977 e fondata da Vanni Scheiwiller. Si tratta di una delle case editrici italiane più famose e importanti. Negli anni in cui è attiva, la casa editrice ha pubblicato alcuni degli autori più importanti della letteratura italiana e straniera. Come per esempio Eugenio Montale, Alda Merini, Ezra Pound ed Eugenio Montale. Tuttavia la storia di Libri Scheiwiller è legata a un’altra casa editrice. Ossia All’insegna del pesce d’oro, fondata nel 1925 da Giovanni Scheiwiller. Che altri non è che il padre dello stesso Vanni Scheiwiller. Vanni ha infatti collaborato a lungo con il padre, prima di decidere di aprire una propria casa editrice. Verso la fine del 2006 la casa editrice è entrata nel gruppo editoriale Federico Motta Editore 24 ORE“. Ed è proprio a 24 ORE Cultura ad aver annunciato il ritorno della casa editrice.


Rupert-Murdoch: vuole acquistare la casa editrice Simon & Schuster


Le attività editoriali

Il progetto di rilancio del marchio Libri Scheiwiller è nato poco prima della pandemia“. Ha affermato Chiara Savino, responsabile editoriale di 24 ORE Cultura. “Il marchio ci è parso subito la ‘casa’ ideale per accogliere un nuovo catalogo dedicato a scritti e saggi sulle Arti e i temi dell’attualità“. Ha poi continuato Savino. L’intenzione è quella di proseguire l’attività editoriale della casa editrice di Vanni Scheiwiller, aggiungendovi però una novità. Cosa ci si dovrà dunque aspettare?

  • Idee“. Si tratta della nuova linea editoriale dedicata ai temi di politica, economici, filosofici e sociali contemporanei.
  • L’Arte e le Arti“. In questo caso l’argomento principale sarà l’arte. Perlopiù si tratterà di ricerche e saggi sulle varie correnti artistiche, così come sugli artisti stessi. Tuttavia vi troverà spazio anche il dibattito sull’estetica. Non si tratta però di una serie di libri che spiegano cosa sia l’arte. Piuttosto si porrà l’accento sul suo funzionamento nei contesti sociali ed estetici.
  • Interviews“. Questa è invece la novità promossa da 24 ORE Cultura. Il titolo riprende l’omonima rivista di Andy Warhol degli anni ’70. Scopo di questa linea editoriale è quella di promuovere diverse voci artistiche. Si spazierà dunque dal design fino al cinema. Il tutto tramite un’intervista, ideata e curata da un esperto in materia.

I libri in uscita

24 ORE Cultura ha già annunciato alcuni titoli che usciranno a giorni o nei prossimi mesi. Vediamo però quali sono.

  • Sguardi sull’architettura contemporanea a cura di Fulvio Irace. Il libro uscirà il 10 giugno e fa parte della collana Interviews.
  • Sguardi sul design contemporaneo interviste di Matteo Vercelloni. Anche questo libro uscirà il 10 giugno e fa parte della collana Interviews.
  • Vendere o farsi comprare? Un marketing gentile per la Cultura di Maurizio Luvizone. Il libro uscirà il 10 giugni e fa parte della collana Idee.
  • La società dei consumi e altri saggi di Jean Baudrillard. Il saggio uscirà nell’autunno 2021 e fa parte della collana L’Arte e le Arti.
  • Geografia dell’arte. Mobilitas. Rinascimenti in Europa di Bernard Aikema. Il saggio uscirà nell’autunno 2021 e fa parte della collana L’Arte e le Arti.