CEFA ONLUS “IN THE NAME OF AFRICA”

0
317
CEFA ONLUS contro fame e malnutrizione

Arte e solidarietà per vincere la fame nel mondo

Il 16 ottobre sarà la Giornata Mondiale dell’ Alimentazione e per ricordare a tutti che la fame e la malnutrizione sono ancora delle piaghe aperte, CEFA ONLUS, Comitato Europeo per la Formazione e l’Agricoltura Onlus, ha organizzato una delle più grandi performance di pixel art al mondo.

Per un giorno le piazze principali di Milano (5 ottobre), Roma (12 ottobre) e Bologna (19 ottobre) si trasformeranno in enormi tavole apparecchiate con 10.000 piatti bianchi vuoti che verranno poi utilizzati dal celebre fumettista e vignettista FRANCESCO GIULIO ALTAN in modo tale da creare un disegno simbolo della lotta alla fame nel mondo.

Altan per CEFA ONLUS
FRANCESCO GIULIO ALTAN, noto come ALTAN, celebre vignettista, fumettista e autore satirico

Sarà una grande performance artistica che coinvolgerà chiunque vorrà parteciparvi.

Ad un segnale convenuto tutti i 10.000 piatti verranno capovolti così da scoprire prima il disegno dell’Africa, a cui seguirà quello di un libro da cui nasce una spiga, la cui illustrazione è stata ideata da Altan, per concludersi con la figura dell’Uomo vitruviano di Leonardo da Vinci per evidenziare come il connubio tra studio, educazione, formazione e conoscenza siano vincenti per sconfiggere la fame.

MILANO PIAZZA DUOMO PER CEFA ONLUS
MILANO, PIAZZA DUOMO, evento “In the name of Africa” organizzato da CEFA ONLUS (photo by Sebastiano Terreni)
milano piazza duomo 5 ottobre 2019
MILANO, PIAZZA DUOMO, 5 OTTOBRE 2019, “In the name of Africa” evento organizzato da CEFA ONLUS

Per l’ottavo anno consecutivo porteremo “In the name of Africa” nelle principali piazze italiane e le riempiremo con diecimila piatti vuoti a simboleggiare la fame nel mondo. Grazie alla monumentale performance di pixel art, alla quale tutti i presenti sono inviatati a partecipare , da quei piatti vuoti nascerà un disegno, per ricordarci che la fame si può e si deve combattere – spiega Giovanni Beccari Responsabile Comunicazione e Raccolta Fondi CEFA Onlus Ai partecipanti in piazza verrà distribuita una copia del libro Leonardo da Vinci. In the name of Africa edito da Scripta Maneant, legato al quale ci sarà un palloncino a forma di cuore. Ogni piatto verrà quindi riempito da un libro e da un palloncino, a simboleggiare la passione e l’impegno che tutti noi dobbiamo mettere nella lotta alla fame. Insieme possiamo sconfiggerla. Vi aspettiamo tutti in piazza a Milano, Bologna e Roma,- conclude Giovanni Beccari – per vivere una giornata unica e prendere parte alla più grande installazione urbana di pixel art al mondo”.

ROMA, PIAZZA DEL POPOLO PER CEFA ONLUS
ROMA, PIAZZA DEL POPOLO, una delle passate edizioni dell’evento “In the name of Africa” organizzato da CEFA ONLUS
BOLOGNA PIAZZ
BOLOGNA, PIAZZA MAGGIORE, una delle passate edizioni dell’evento “In the name of Africa” organizzato da CEFA ONLUS

Dal 2015 la percentuale di persone che non ha la possibilità di mangiare in modo regolare è, purtroppo, aumentata rispetto al decennio precedente. Nel 2018 sono stati oltre 820 milioni gli individui, ovvero 1 su 9, che non hanno avuto cibo sufficiente per il sostentamento quotidiano.

CEFA ONLUS, Il seme della solidarietà con l’iniziativa “In the name of Africa” vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sulle questioni della fame e della malnutrizione e raccogliere fondi per proseguire i progetti di autonomia produttiva delle comunità rurali africane.

CEFA sostiene in particolare la scuola agraria di Dabaga nel distretto di Kilolo in Tanzania a cui fornisce materiale didattico e strumenti per la coltivazione della terra, come attrezzi e sementi, in modo tale da aumentarne la produzione agricola sino ad arrivare all’ autosufficienza economica.

Testimonial dell’iniziativa è il conduttore televisivo Patrizio Roversi che è stato in Tanzania per documentare gli interventi dell’organizzazione.

PATRIZIO ROVERSI, testimonial del progetto "In The Name of Africa" in Tanzania
PATRIZIO ROVERSI, testimonial del progetto “In the name of Africa” in Tanzania sostenuto da CEFA ONLUS

L’evento “In the name of Africa” è quindi un’occasione per contribuire a finanziare questa importante iniziativa che CEFA porta avanti ormai da parecchi anni unendo l’arte con la solidarietà.

In “The Name of Africa” è una delle proposte della Diocesi di Roma, che caratterizzerà il Mese Straordinario Missionario voluto da Papa Francesco, così come a Milano e Bologna è segnalato dalle rispettive Diocesi.

ALTAN “IN THE NAME OF AFRICA”

Nelle tre piazze si può acquistare con una donazione minima di 5 euro una tovaglietta ricordo dell’evento firmata da Altan con il disegno del CEFA Vitruvian Boy.

Il VITRUVIAN BOY DI ALTAN
ALTAN, “VITRUVIAN BOY”

Per chi volesse dare un sostegno in più ed essere volontario per un giorno, c’è la possibilità di partecipare all’ iniziativa aiutando fisicamente ad “apparecchiare” le piazze di Milano, Roma e Bologna. Per partecipare basta iscriversi sul sito di CEFA www.cefaonlus.it

CEFA ONLUS
CEFA ONLUS

INFO:

“IN THE NAME OF AFRICA” – CEFA – “Il seme della solidarietà” – ONLUS

Appuntamenti per l’ evento di Pixel Art

5 ottobre MILANO, Piazza Duomo

12 ottobre ROMA, Piazza del Popolo

19 ottobre, BOLOGNA, Piazza Maggiore

CEFA ONLUS via delle Lame n. 118 – BOLOGNA – Tel. 051 520285 www.cefaonlus.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here