Toyota GR86 Cup: monomarca solo per gli USA

La casa giapponese organizzerà un campionato riservato alla sua sportiva più popolare

0
273
toyota gr86 cup

Dopo il Giappone, anche gli Stati Uniti organizzano un trofeo Cup per la Toyota GR86. L’annuncio viene dalla filiale nordamericana della casa nipponica, la quale ha presentato un teaser della vettura in configurazione da gara. L’obiettivo è di fornire ai piloti un campionato in cui possono correre a costi contenuti, sulla falsariga di quanto fa da anni la Mazda con la Miata Cup. La serie inizierà nel 2023, anche se i dettagli del calendario e della vettura non sono ancora noti.


Toyota GR86: pronto il body kit Kuhl Racing


Come sarà la Toyota GR86 in configurazione Cup?

Il teaser pubblicato mostra solo pochi dettagli del piccolo bolide. Nella vista laterale del posteriore intravediamo dei pneumatici Continental, ed una grossa ala posteriore che mostra l’adesivo del Gazoo Racing. Questa immagine ci da qualche indizio sulla macchina da competizione, che naturalmente deriverà strettamente dalla GR86 di serie. La marca tedesca sarà fornitore unico di pneumatici, e l’ala appare di dimensioni abbastanza generose. Non si capisce se l’hanno messa per fare scena o se avrà una qualche funzionalità. Comunque, ci aspettiamo una vettura sostanzialmente stock, con il motore boxer 4 cilindri aspirato 2.4 solamente ottimizzato, per non far schizzare i costi di gestione. La foto intravede il roll bar, accessorio irrinunciabile per le corse. Parliamo quindi della preparazione classica per una vettura da pista, con l’eliminazione del superfluo e l’aggiunta dei sistemi di sicurezza. Tra i dettagli rivelati da Toyota ci sono gli sponsor che supporteranno il nuovo monomarca, come la Crescent Tools e la Mobil1. La GR86 Cup consisterà di sette prove su vari circuiti degli Stati Uniti. La stagione inaugurale è prevista per il 2023, anche se il calendario non è ancora pubblico. Attendiamo ulteriori dettagli di un campionato che si preannuncia estremamente interessante.


Subaru BRZ Cup Car Basic: è pronta per la pista