Kyiv: Draghi in viaggio con Macron e Scholz

0
273
Kyiv: Draghi in viaggio con Macron e Scholz

Il premier Draghi, il presidente francese Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz si sono recati a Kyiv. È atteso un incontro nella capitale ucraina con il presidente Zelensky. Si tratta del loro primo viaggio nel Paese da quando l’invasione russa ha avuto inizio.

Kyiv: cosa faranno Draghi, Scholz e Macron in Ucraina?

Il presidente del consiglio Mario Draghi si è recato in viaggio a Kyiv con il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz. Si tratta della loro prima visita in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa. I tre capi di Stato hanno raggiunto la capitale ucraina in un treno dalla Polonia. Secondo le prime dichiarazioni rilasciate da Macron, è previsto un incontro fra loro e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. I quattro si recheranno anche “in un luogo di guerra dove sono stati commessi massacri”. “Questo è un messaggio di unità europea rivolto agli uomini e alle donne ucraine, di sostegno”, ha affermato il presidente francese. Quest’ultimo ha inoltre sottolineato che la visita ha lo scopo di parlare sia della situazione presente che di quella futura, “poiché le prossime settimane, sappiamo, saranno molto difficili”.

Diversi leader hanno già visitato la capitale

La visita di tre leader europei a Kyiv è molto significativa, in quanto arriva mentre l’Ucraina sta attendendo il consenso per ottenere lo status di candidato ufficiale per entrare a far parte dell’Unione Europea. Già altri leader occidentali hanno visitato Kyiv nelle ultime settimane, da quando l’esercito russo si è ritirato, interrompendo così l’avanzata sulla capitale. Si prevede che a fine giornata anche il leader rumeno Klaus Iohannis si unirà a Draghi, Scholz e Macron nella visita alla capitale.


Leggi anche: Zelensky: adesione a UE è vitale per la sicurezza