Zelensky: adesione a UE è vitale per la sicurezza

0
330
Zelensky vuole recuperare le terre conquistate dalla Russia

Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ha dichiarato che l’adesione dell’Ucraina all’UE potrebbe rivelarsi un pilastro fondamentale per la sicurezza internazionale, oltre che un rafforzamento sia del suo Paese che dell’Europa.

Cosa ha detto Zelensky in merito all’adesione dell’Ucraina all’UE?

Per il presidente ucraino Volodymyr Zelensky la potenziale adesione dell’Ucraina all’UE potrebbe rivelarsi fondamentale per la sicurezza. Ciò rafforzerebbe, a detta di Zelensky, sia Kiev che l’intera Europa. del suo Paese. Sabato il presidente Zelensky ha terminato i colloqui con la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen a Kiev. E rivolgendosi agli euroscettici ha affermato: “Cos’altro deve accadere in Europa per chiarire agli scettici che il fatto stesso di tenere l’Ucraina fuori dall’Unione Europea va contro l’Europa? Ad esempio, tutto è già ovvio per gli occupanti russi. Lo dicono quando tormentano il nostro popolo che è presumibilmente pe il fatto che l’Ucraina è andata in Europa. E allora perché l’Europa ha degli scettici?”.

Un processo che potrebbe richiedere anche anni

Un responso sulla candidatura dovrebbe presto arrivare a dei funzionari, cosa che il presidente ha definito una “fase finale della grande maratona diplomatica”. Zelensky ha assicurato la popolazione che i funzionari hanno fornito tutte le informazioni necessarie “in brevissimo tempo, ed è stato fatto bene”. Tuttavia alcuni funzionari sostengono che una piena adesione all’Unione potrebbe richiedere anche qualche anno.


Leggi anche: Zelensky afferma che l’Occidente è privo di unità sull’Ucraina