giovedì, Luglio 18, 2024

Iraq: incendio durante una festa di matrimonio, oltre 100 morti

Oltre 100 persone sono morte in un incendio durante una festa di matrimonio in Iraq. La causa dell’incendio è sconosciuta anche se la protezione civile ha affermato che potrebbero essere stati i fuochi d’artificio. Il primo ministro ha ordinato un’indagine.

Incendio durante una festa di matrimonio in Iraq

Tragedia in Iraq. Oltre 100 persone sono morte e più di 150 ferite in un incendio scippato durante una celebrazione di un matrimonio. Il disastro è avvenuto nella città di Al-Hamdaniyah vicino a Mosul, nella provincia di Ninive. “Si stanno facendo tutti gli sforzi per fornire soccorso alle persone colpite dallo sfortunato incidente”, ha detto il portavoce del ministero della Sanità Saif al-Badr.

La causa dell’incendio è attualmente sconosciuta e il primo ministro Mohammed Shia al-Sudani ha annunciato di aver ordinato un’indagine. I funzionari della protezione civile locale hanno affermato che il fuoco ha devastato l’edifico dopo che erano stati accesi i fuochi di artificio durante la celebrazione. Le autorità della protezione civile hanno denunciato l’uso di pannelli prefabbricati “altamente infiammabili e contrari alle norme di sicurezza” all’interno della sala.  “L’incendio ha provocato il crollo di alcune parti del soffitto a causa dell’utilizzo di materiali da costruzione poco infiammabili e poco costosi”, si legge in una nota della protezione civile.


Leggi anche: Iraq e Iran firmano un accordo per rafforzare la sicurezza dei confini

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles