Insegnante scala Everest in 25 ore e 50 minuti

0
311
scala everest

“Quando miri in alto, aspettati un risultato alto” sono state le prime parole di Tsang Yin Hung, ex insegnante di 45 anni di Hong Kong, che domenica scorsa ha stabilito il record di velocità femminile nel raggiungere la vetta dell’Everest: 25 ore e 50 minuti partendo dal campo base. A riportare l’impresa è stata la BBC.

Insegnante scala Everest: ma non è l’unico record stabilito

La signora Tsang ha battuto il primato stabilito nel 2017 dalla nepalese Phunjo Jhangmu Lama, che ha scalato la montagna più alta del mondo (8.849 metri) in 39 ore e 6 minuti. “Mi sento sollevata e felice perché non stavo cercando di battere il record. Volevo solo sfidare me stessa”, così ha raccontato ai media che l’attendevano nella capitale del Nepal, Kathmandu, al suo rientro dall’Everest. Tsang è una dei tre scalatori che hanno stabilito nuovi record sull’Everest negli ultimi giorni. Domenica scorsa, Arthur Muir, 75 anni, è diventato l’americano più anziano a scalare la montagna, mentre il 46enne cinese Zhang Hong è diventato il primo cieco asiatico a completare l’impresa. Il governo del Nepal ha riaperto il Monte Everest agli stranieri dopo un lungo periodo di innatività a causa della pandemia di Covid-19.


Måneskin e cocaina: la Francia punta il dito

Elaborato di maturità: ore decisive per la consegna

Scala Everest: Google festeggia gli 80 anni della prima donna ad aver raggiunto la vetta