Insalata di pasta: i consigli affinché sia perfetta

L'insalata di pasta è un piatto semplice da preparare. Tuttavia, per evitare di incappare in errori banali, ci sono dei consigli da seguire per avere un risultato perfetto e gustoso.

0
305
Insalata di pasta consigli
Consigli e trucchi per cucinare l'insalata di pasta.

Con l’arrivo della primavera, dei primi caldi, e soprattutto in vista dell’estate, l’insalata di pasta è un piatto piacevole perché nutriente ma allo stesso tempo fresco. Inoltre può essere utile da gustare all’aperto, magari durante un pic-nic o quando ci si trova in spiaggia. Trattandosi di una pietanza piuttosto semplice da preparare, spesso si rischia di peccare di superficialità e di commettere dei piccoli errori che possono rovinarla.

Tra i maggiori inconvenienti ci può essere una pasta scotta o collosa, oppure degli ingredienti poco omogenei tra di loro. Allo scopo di evitare questi piccoli contrattempi, ci sono alcuni trucchi e consigli da seguire quando ci si accinge a cucinare l’insalata di pasta.

Innanzitutto bisogna scegliere il formato di pasta adatto. Si consiglia di ricorrere a quelli corti, ovvero fusilli, penne, mezze penne e rigatoni. Qualcuno opta anche per gli spaghetti, ma in tal caso si deve fare attenzione al condimento giusto. Al momento della cottura, è bene scolare pasta circa due minuti prima del tempo riportato sulla confezione.

Cosa fare per preparare un’insalata di pasta impeccabile

Detto della cottura, bisogna pensare a come raffreddare la pasta. La consuetudine è quella di passarla per qualche minuto sotto l’acqua fredda. Questo metodo però va a rimuovere lo strato d’amido che si trova sull’alimento, privandolo così di gran parte del suo sapore. In realtà, può essere molto più utile versare la pasta in un’insalatiera, passarvi sopra appena un filo d’olio e poi stenderla su un vassoio ricoperto da carta da forno.

Pasta con cime di rapa e salsicce: ricetta veloce

Il condimento è un altro aspetto fondamentale dell’insalata di pasta. Innanzitutto, prima di inserirlo, si deve attendere che la pasta sia del tutto fredda. Inoltre non si devono usare formaggi troppo morbidi o pastosi oppure salse come ricotta, gorgonzola o maionese. Infine, per avere una corretta amalgama tra gli ingredienti, le verdure non vanno tagliate a cubetti ma alla julienne.