sabato, Aprile 13, 2024

I buoni propositi 2023 per costruire il proprio benessere

“Anno nuovo, vita nuova” è un vecchio proverbio. Pur sempre attualissimo. Infatti, all’inizio di ogni anno si manifesta la voglia e la determinazione per cambiare ciò che non va, ciò che viene percepito stressante o deludente. Per questo, ognuno può iniziare il nuovo anno pensando ai buoni propositi. Buoni propositi per il 2023, proprio per realizzare aspettative, speranze e desideri. E creare nuovi desideri.

Anno nuovo e buoni propositi per il 2023

“Anno nuovo, vita nuova” è un vecchio proverbio. Pur sempre attualissimo. Infatti, all’inizio di ogni anno si manifesta la voglia e la determinazione per cambiare ciò che non va, ciò che viene percepito stressante o deludente. Per questo, ognuno può iniziare il nuovo anno pensando ai buoni propositi. Buoni propositi per il 2023, proprio per realizzare aspettative, speranze e desideri. E creare nuovi desideri.

Il 2023 è iniziato da poche ore. E’ già tempo di progetti coinvolgenti e appassionanti. Dalle 23:59 del 31 dicembre alle 00.00 dell’1 gennaio, trascorrono soltanto 60 secondi. Eppure, sono pieni di buoni propositi per il 2023, di programmi e varie riflessioni. Può trattarsi di bilanci rispetto a cosa si è riusciti a costruire. Oppure di un momento di consapevolezza degli obiettivi che non si sono raggiunti.

Sessanta secondi per salutare l’anno vecchio, ripercorrerlo anche nostalgicamente. Oppure con la frenesia di volerlo presto alle spalle.

Anno nuovo, nuovi obiettivi

Ogni nuovo inizio d’anno comincia come una sfida.

Prendere consapevolezza è il primo passo.

Avere coscienza che gli obiettivi che ci si pone. Nuovi obiettivi. E, assolutamente, vecchi obiettivi da ridefinire. Tutto, in vista del più ampio benessere generale. Restare allineati rispetto a ciò che interessa, a ciò che fa stare bene. Scoprendo qual è il significato di quell’obiettivo, di quel desiderio. Fondamentalmente, scoprendo se stessi, conoscendosi. E comprendendo che, durante il percorso verso i buoni propositi 2023 da realizzare, ci possono essere degli aggiustamenti degli obiettivi. Perché non dipendono solo da se stessi, ma anche dal contesto ecologico. Giacché l’individuo è un essere che è posto in relazione con altri, all’interno del contesto sociale. E tutto è in continuo divenire e mutamento.

Alcuni buoni propositi

Concretamente, alcuni buoni propositi 2023 che si possono includere nella lista di ciascuno sono: ritagliare tempo per se stessi. Anche, prendersi cura della propria salute e corpo. Come pure, allontanare e cancellare pensieri e persone sgradevoli. Cioè quelle situazioni e/o persone che hanno una cattiva influenza o che generano una sensazione di malessere.

Trovare il proprio equilibrio, tra lavoro, vita privata e vita sociale. Ma soprattutto con se stessi. Infatti, se si sta bene con se stessi, si può guardare il quotidiano e il mondo con più distensione e serenità.

https://www.periodicodaily.com/23-propositi-per-il-nuovo-anno/

Non significa che il 2023 non presenterà problemi e tutti i giorni si avrà il sorriso stampato in viso. Bensì, significa che si potranno avere maggiori strumenti per gestire i momenti più bui. E che le difficoltà potranno essere affrontate con maggiore lucidità.

Come realizzare i buoni propositi 2023 per costruire il proprio benessere?

E’ importante prepararsi al cambiamento che si vuole per sé.

La riflessione su ciò che davvero si desidera può essere un punto di partenza. Come pure, sapere cosa non si vuole.

Nel quotidiano, si può dire che divertirsi, fare sport, leggere, dedicarsi alle amicizie possono essere degli obiettivi. Quindi, ciò che fa stare bene e può rendere felici.

Come pure, pensare al benessere sul luogo di lavoro. Magari, definendo obiettivi professionali. Ed anche, concentrandosi su nuove e diverse attività. Senza tralasciare le attuali.

https://www.periodicodaily.com/loroscopo-della-carriera-per-il-2023-secondo-il-vostro-segno-zodiacale/

Il segreto è riuscire a dedicare ogni giorno ad ascoltare i propri desideri più profondi. Così da impegnarsi a realizzarli.

Avere cura del proprio tempo è un ottimo inizio.

Concentrarsi su ciò che fa stare bene, senz’altro fa sentire felici e realizzati.

Pensare che ogni giorno può essere l’1 gennaio. E che anche i piccoli cambiamenti in questi ambiti, possono avere una buona influenza sulla felicità e sul senso di benessere generale.

E’ possibile inserire nella lista dei buoni propositi 2023 questi ‘compiti’, messi in versi dallo scrittore Franco Arminio:

“Devi stupirti ogni mattina

per il fatto che ti sei svegliato.

Quando vai a dormire non scordare

di fare i complimenti

al tuo cuore

che ha fatto tutto il giorno il suo lavoro.

Perdona la tua mente per le ansie.

Ringrazia la tua anima se ti innamori”.

Donatella Palazzo
Donatella Palazzo
Psicologa individuale, familiare e di coppia, e scrittrice. Sessoanalista (Istituto Italiano di Sessoanalisi e Dinamiche Sessuali). Specialista delle Risorse umane. Progettista in ambito sociale e scolastico. Membro dello Staff della Casa Editrice Noitrè. L'attività comprende, tra l'altro, la valutazione dei contributi di prossima pubblicazione, l'organizzazione degli eventi da presentare al pubblico e altro in ambito culturale.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles