Generale russo Kutuzov ucciso in Ucraina

0
316
Generale russo Kutuzov ucciso in Ucraina

Roman Kutuzov, generale russo, è rimasto ucciso nel corso di un’operazione in campo di battaglia in Ucraina. Si tratta del quarto generale russo rimasto ucciso dall’inizio della guerra, cifra che va ad aggiungersi alle oltre 300 vittime tra maggiori, tenenti colonnelli e colonnelli.

Generale russo Kutuzov ucciso in Ucraina?

Il generale russo Roman Kutuzov è rimasto ucciso nella regione orientale ucraina del Donbass. Kutuzov ha perso la vita mentre si trovava sul campo di battaglia. A riportarlo sono i media statali russi. Si tratterebbe del quarto generale di nazionalità russa ucciso nel corso di questi tre mesi di combattimenti in Ucraina. lo Stato maggiore ucraino riporta invece almeno 12 generali russi uccisi. A oggi si contano 317 ufficiali russi uccisi nel conflitto armato in territorio ucraino, di cui un terzo comprende maggiori, tenenti colonnelli e colonnelli.

Il generale Roman Kutuzov comandava l’autoproclamato 1° Corpo d’armata della Repubblica popolare di Donetsk. “Il generale aveva condotto i soldati all’attacco, come se non ci fossero abbastanza colonnelli. D’altra parte, Roman era un comandante come tutti gli altri, anche se con un grado più alto”. È quanto scrive il corrispondente di guerra Alexander Sladkov sul suo canale Telegram. Secondo le informazioni pervenute, Kutuzov aveva ordinato alle truppe di assaltare un insediamento situato nel Donetsk, per essere poi “costretto a guidare l’assalto”.


Leggi anche: Guerra Ucraina-Russia: proseguono i negoziati