Florida: comitato della Camera approva il disegno di legge “Don’t Say Gay”

0
467
Florida: comitato della Camera approva il disegno di legge “Don’t Say Gay”

Un comitato della Camera in Florida ha approvato un disegno di legge, chiamato “Don’t Say Gay”. Tale legge mira a vietare le discussioni sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere nelle scuole. La legge impedirebbe agli insegnati di parlare di argomenti LGBTQ+ che non sono “appropriati per l’età o per sviluppo degli studenti”. Indignazione da parte della comunità LGBTQ.

Florida: comitato della Camera approva un disegno di legge anti-gay?

Il comitato della Camera della Florida ha approvato un disegno di legge che mira a vietare le discussioni sulla sessualità e l’identità di genere nelle aule scolastiche. Il disegno di legge, noto come “Don’t Say Gay” (Non dire gay), è stato approvato dalla commissione per l’istruzione e l’occupazione alla Camera. “Questo disegno di legge riguarda la difesa della responsabilità più straordinaria che una persona può avere. Essere un genitore“, ha affermato il rappresentante repubblicano della Florida Joe Harding, che per primo ha presentato il disegno di legge. 

Il disegno di legge di Harding, insieme al disegno di legge presentato dal senatore GOP Dennis Baxley, impedirebbe agli insegnanti della Florida di parlare di argomenti LGBTQ + che non sono “adeguati all’età o allo sviluppo per gli studenti”. Secondo il provvedimento, i genitori possono intraprendere un’azione legale contro il distretto scolastico dei loro figli. Inoltre possono ricevere un risarcimento se ritengono che una qualsiasi delle sue politiche violi il loro “diritto fondamentale di prendere decisioni riguardanti l’educazione e il controllo dei propri figli”.

Indignazione da parte della comunità LGBTQ

Non si è fatta attendere l’indignazione dei sostenitori dei diritti LGBTQ+. Hanno affermato che la legge cancellerà la storia, la cultura e gli studenti LGBTQ+. Chasten Buttigieg, il marito del Segretario ai Trasporti Pete Buttigieg, ha puntato il dito contro il governatore della Florida Ron DeSantis per aver reso la Florida un luogo più ostile per i giovani LGBTQ+. “Questo ucciderà i bambini. State intenzionalmente rendendo il vostro Stato un posto più difficile in cui i bambini LGBTQ possono sopravvivere“, ha scritto Buttigieg in un post su Twitter. Nel post, Buttigieg ha anche sottolineato che un sondaggio ha rilavato che, nell’ultimo anno, il 42% dei giovani LGBTQ+ ha seriamente considerato di tentare il suicidio.


Leggi anche: Florida: governatore minaccia chi impone uso mascherine