ESTATE IN ARRIVO? I PISTACCHI AMERICANI, VERI ALLEATIPER LO SPORT E LA SALUTE DELLA PELLE!

0
275

L’estate è in arrivo e l’attività sportiva rappresenta un elemento fondamentale per ritrovare la forma ed essere così pronti più che mai alla bella stagione! Sentirsi a proprio agio con il corpo, ma anche l’incarnato, è utile soprattutto ad accrescere la propria l’autostima.

All’interno della routine settimanale, praticare sport e riservare ad esso momenti dedicati è ormai un must per moltissime persone. Anche la cura della pelle è divenuta ormai qualcosa di imprescindibile nel complesso di azioni volte a mostrare un aspetto sano, pieno di energia e luminoso.

Tra i diversi trend 2023 in tema di fitness troviamo il cosiddetto “High-Intensity Interval Training (HIIT)”, allenamento focalizzato sul fattore intensità, considerata di primaria importanza nel miglioramento della prestazione atletica e soprattutto nella ricerca della forza.

E, nella pratica di questa disciplina di tendenza ma anche di tutte le altre, i pistacchi americani possono essere dei veri e propri alleati, utili soprattutto nella fase di post workout! American Pistachio Growers – associazione no profit che riunisce i coltivatori di pistacchi americani – si impegna costantemente per promuovere tutti i benefici che questi piccoli tesori verdi rappresentano per gli sportivi (…ma non solo!)

Come afferma Sara Cordara, Specialista in Scienza dell’Alimentazione e Nutrizionista, “Per ogni sportivo l’alimentazione è una parte davvero importante e per coniugare gli sforzi dell’allenamento con la necessità di energia e gli attacchi di fame, i pistacchi americani rappresentano a mio avviso un ottimo snack, da gustare dopo l’allenamento”.

Questo perché i pistacchi sono in grado di distendere e rilassare la muscolatura sottoposta agli sforzi, reintegrare i sali minerali persi e stimolare la sintesi proteica, oltre al recupero muscolare.

La ragione di questo “potere speciale” risiede nel magnesio contenuto al loro interno – che rilassa e aiuta a smaltire l’eccesso di acido lattico accumulato – alle vitamine del gruppo B – che rimuovono la stanchezza – al potassio – fondamentale per la contrazione dei muscoli, smaltito con il sudore durante l’esercizio intenso – agli amminoacidi essenziali – utili al recupero muscolare dopo lo sforzo dell’atleta e agli antiossidanti – che contrastano eventuali danni e dolori muscolari dovuti a infiammazione e stress ossidativo.

Inoltre, una porzione di pistacchi americani (49 unità) apporta ben 7 grammi di proteine e contiene (addirittura) più potassio di mezza banana! La stessa quantità fornisce 3 grammi di fibre che, insieme alle proteine, tendono a favorire sazietà e a mantenere la glicemia costante per una regolare disponibilità di energia nel tempo.

Durante la bella stagione sono, quindi, perfetti sia da sgranocchiare, sia per essere l’ingrediente fondamentale di deliziosi smoothies rinfrescanti, da bere dopo un allenamento, per concedersi una coccola e “ringraziarsi” del tempo dedicato a sé stessi.

Due esempi? “Pistachio Flex” – fresco e leggero – e “Skinny P” – nutriente e cremoso – realizzati dal Fuel Bar di Barry’s Bootcamp di Milano – la prima realtà in Italia ad aver permesso a molte persone di praticare allenamenti ad alta intensità, all’interno di una speciale e coinvolgente red room.

La salute della pelle? Questione di…verde!

L’attività sportiva non è solo responsabile di una corretta salute dell’organismo umano ma contribuisce anche ad avere una pelle più bella! E, come lo sport, anche i pistacchi americani possono avere effetti benefici sull’epidermide, grazie alla loro azione anti infiammatoria.

“Il merito è racchiuso nel loro colore, risultato della combinazione del giallo (catechine, luteina e zeaxantina), del rosso (antocianine e caroteni) e del verde (clorofilla): tutti potentissimi antiossidanti e composti bioattivi come quelli fenolici (soprattutto i flavonoidi)” – afferma Sara Cordara – “Senza contare poi la presenza del selenio e della vitamina E, che contribuiscono a ridurre lo stress ossidativo!

I pistacchi americani, inoltre, possono essere i compagni perfetti per preparare ed accompagnare la pelle durante la stagione estiva, in quanto proteggono dai raggi UV del sole. Alcuni studi hanno, infatti, evidenziato la capacità dei pistacchi di preservare lo spessore della pelle esposta alle radiazioni UVA (le radiazioni che penetrano più a fondo nella pelle, responsabili dell’invecchiamento cutaneo).