Delegazione di Hamas in visita in Iran

0
326
delegazione di hamas in visita in Iran

Una delegazione di Hamas è in visita in Iran. La delegazione sta avendo colloqui con i leader iraniani a Teheran.

Hamas: cos’è?

Hamas è un’organizzazione palestinese politica e paramilitare.
Alcune nazioni la considerano ufficialmente un’organizzazione terroristica, altre invece no. Usa, Canada, Israele, Ue, Giappone ed Egitto la considerano un gruppo terroristico. Mentre Iran, Russia, Cina, Brasile, Turchia, Qatar e altri no.

Comunque, attualmente, l’organizzazione è attiva nella striscia di Gaza. Possiede, infatti, anche un’ala armata, le brigate Ezzedin al-Qassam, che combatte contro l’esercito israeliano.

I colloqui

Nei colloqui è stato ribadito il sostegno dell’Iran ad Hamas. Ali Khamenei, guida suprema dell’Iran, ha infatti confermato che il suo paese sosterrà finanziariamente Hamas; inoltre, fornirà missili.
“Anni fa, i palestinesi combattevano Israele usando le pietre, oggi, grazie all’Iran, hanno razzi di precisione!” ha affermato lo stesso Khamenei.

La delegazione di Hamas in visita in Iran comprende dirigenti dell’organizzazione e il vice presidente dell’ufficio politico dell’organizzazione. Si tratta di Saleh al Arouri. Proprio lui, secondo la televisione di stato iraniana, ha affermato: “Hamas è la prima linea di difesa dell’Iran“. Certa, quindi, è l’alleanza tra l’Iran e Hamas.
Non c’è, invece, il leader di Hamas, Ismail Haniyeh. Comunque, lui ha spiegato che ci si aspetta grandi risultati dall’incontro.

Sostegno alla questione palestinese

Nel sito ufficiale dell’ayatollah Khamenei si legge: “Per la Repubblica islamica la causa palestinese è assolutamente seria” ed è “una questione ideologica e religiosa”. Quindi verrà sostenuta nonostante “l’ostilità e le pressioni”.

Inoltre, anche nel comunicato diffuso da Hamas si leggono parole simili. “La resistenza armata continua a difendere la causa palestinese e sviluppa le proprie capacità per tenersi pronta a futuri conflitti”.

Successivamente, nella nota di Hamas, si trova un attacco alla politica USA verso l’Iran. In più ribadisce l’opposizione all'”Accordo del secolo“, elaborato dal governo Trump. Infatti, secondo l’organizzazione, l’accordo ha il fine di liquidare definitivamente la causa palestinese.

Infine, a conclusione di questo incontro, resta la conferma dell’alleanza tra Iran ed Hamas. E, soprattutto, l’impegno di Hamas e il sostegno dell’Iran alla lotta armata contro Israele. Infatti, Hazem Quassem, portavoce dell’organizzazione, ha ringraziato pubblicamente l’Iran. “Grazie all’Iran oggi Hamas è in grado di tenere sotto tiro l’intero territorio israeliano” ha dichiarato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here