Celine Inverno 2022: il ritorno di Kaia Gerber

La collezione invernale di Celine vede una nuova collaborazione con la modella statunitense Kaia Gerber.

0
151
Celine Inverno 2022 Kaia Gerber
Kaia Gerber per la collezione Celine Inverno 2022 (screenshot Instagram).

La campagna di lancio della moda Celine Inverno 2022 saluta una nuova collaborazione tra l’azienda francese e la modella Kaia Gerber. L’attrice statunitense, infatti, è già stata protagonista di altre tre collezioni del brand di Parigi. In questa circostanza, il servizio fotografico è stato realizzato in studio dal direttore artistico Hedi Slimane. Tra le colonne importanti della linea troviamo soprattutto jeans, giacche sartoriali e occhiali da sole.

Kaia Gerber mostra i look di Celine Inverno 2022

In alcune foto scattate in bianco e nero, Kaia Gerber ha l’ombelico scoperto mentre indossa una canotta, boxer di seta garcon e stivali al ginocchio della collezione Celine Inverno 2022. Non manca la famosa borsa Triomphe con la catena Celine. In un’altra immagine, la modella 20enne indossa jeans Wesley, un dolcevita in cashmere e una cintura in stile western. In questo caso la borsa è la Trapeze Triomphe. In altre fotografie, invece, Gerber sfoggia una giacca Spencer abbinata ad una collana a catena e pantaloni larghi.

Beats Studio 2022: Kaia Gerber si proietta nel futuro

La nuova collezione Celine Winter 2022 sarà disponibile dal 26 agosto

Slimane ha realizzato il servizio fotografico di Celine Inverno 2022 nel mese di maggio negli studi di Nizza, in Francia. La linea invernale della casa di moda transalpina sarà sul mercato a partire dal 26 agosto, disponibile nei negozi fisici e anche sul sito ufficiale del brand.

Celine: nuovo stabilimento in Toscana

Celine ha aperto la Manufacture, la nuova sede produttiva, in Italia, esattamente a Radda del Chianti (provincia di Siena). Lo stabilimento ricalca l’eleganza della maison parigina, associata alla suggestiva cornice delle colline toscane. Lo studio MetroOffice Architetti di Fabio Barluzzi e Barbara Ponticelli ha curato i 5.200 mq dell’edificio. L’apertura della sede produttiva di Celine a Radda del Chianti conferma il profondo legame che si è venuto a creare tra questa zona d’Italia e la grande moda internazionale. Infatti in quest’area sono presenti anche Fendi (nella futura sede di Bagno a Ripoli, Firenze), Dior e Gucci (a Scandicci, Firenze), così come Prada (a Lavanella, Arezzo).