Accessori per cucinare gli arrosticini in casa

0
363

Gli arrosticini, simbolo d’Abruzzo e prelibatezza che ha fatto innamorare tanti italiani e stranieri. Cucinati ovunque e in qualsiasi periodo dell’anno, gli arrosticini possono essere acquistati online, grazie ai numerosi eCommerce disponibili, nel supermercato o in macelleria.

Rigorosamente accompagnati dal pane bruschettato con olio extravergine d’oliva, formaggi nostrani, salumi, pomodoro e vino rosso, gli arrosticini possono essere cucinati anche in casa o in appartamento. Come? Con gli accessori giusti.

Gli accessori per cucinare gli arrosticini: dalla canaletta al braciere elettrico

Gli arrosticini sono fatti di carne ovina, pecora o castrato, tagliata a pezzetti e infilata in bastoncini di legno lunghi circa 20 cm, chiamati in gergo “li cippe”. Trovare i bastoncini di legno è molto semplice e possono essere acquistati in pacchi.

Perché la lunghezza dei bastoncini è importante? Gli arrosticini si mangiano con le mani, dunque è fondamentale poter prendere il bastoncino comodamente e sfilare i pezzi di carne con i denti.

Un altro elemento essenziale per la cottura degli arrosticini è il “focone” o “canalina”, caratterizzata dalla forma allungata molto simile ad una grondaia. Scopri dove acquistare una canalina per gli arrosticini.

Il focone è leggermente profondo perché deve contenere la brace e ha delle scanalature per bloccare la griglia. La canalina è fondamentale perché permette di cuocere gli arrosticini in modo perfetto senza bruciare i ceppi di legno.

Tuttavia, per chi vive in appartamento risulta essere molto difficile cucinare gli arrosticini nella canalina o in un braciere normale, ed è anche vietato a causa del fumo.

Ci sono diverse alternative nate per soddisfare l’esigenza di cucinare gli arrosticini in casa, senza perdere il gusto vero della carne.

Cucinare gli arrosticini in casa o in appartamento: a cosa stare attenti

Per chi ha un camino in casa, è possibile preparare la brace e cuocere gli arrosticini direttamente nel camino: basta acquistare una graticola e inserire dei supporti che garantiscono la giusta altezza tra la brace e gli arrosticini.

In mancanza del camino, è bene munirsi di un barbecue elettrico e non commettere l’errore di utilizzare il forno, perché compromette il sapore della carne e gli stecchini tendono a bruciarsi molto facilmente a causa delle temperature elevate.

Il barbeque elettrico permette di fare ottime grigliate anche in appartamento e senza litigare con i vicini, a causa dell’eccessivo fumo. Funziona come una piastra elettrica e non altera il sapore della carne. Al contrario, il sapore degli arrosticini resta intatto ed è molto simile al sapore di un arrosticino cucinato sulla brace.

Quando si utilizza il barbeque elettrico, a differenza della cottura classica, gli arrosticini potrebbero impiegare qualche minuto in più per la cottura perfetta. È importante pulire bene i residui di grasso degli arrosticini dalla piastra, prima di essere rimosso.

Come ultima risorsa, anche se estremamente difficile da utilizzare in questo caso, è possibile acquistare una piastra da utilizzare sul gas e posizionare gli arrosticini in fila. In questo caso, bisogna prestare molta attenzione ai ceppi di legno per evitare che si bruciano con il calore o a contatto con la fiamma.

Commenti