Zelensky: i russi attaccano vicino a impianti chimici, questa è follia

0
234
Zelensky: battaglia nel Donbass determinerà il corso della guerra

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha affermato che i russi stanno attaccando vicino a impianti chimici e questa è “una follia”. Zelensky ha poi parlato di come si sta evolvendo la situazione della guerra in Ucraina.

Zelensky: i russi attaccano vicino a impianti chimici?

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha parlato della situazione che sta attraversando il suo paese. “La situazione nel Donbass è molto difficile. Severodonetsk, Lysychansk, Kurakhove sono ora l’epicentro del confronto”, ha detto Zelensky. Il presidente ucraino ha poi affermato che i russi stanno attaccando vicino a impianti chimici. Ha quindi sottolineato che ritiene questa mossa “una follia”. “Data la presenza di una produzione chimica su larga scala a Severodonetsk, gli attacchi dell’esercito russo lì, compresi i bombardamenti aerei alla cieca, sono solo follia. Ma nel 97° giorno di una tale guerra, non sorprende più che per l’esercito russo, per i comandanti russi, per i soldati russi, qualsiasi follia sia assolutamente accettabile”, ha detto Zelensky.

Il presidente ucraino parla della situazione sul campo

Zelensky ha poi parlato dei successi che le forze ucraine stanno avendo sul campo. “Stiamo avendo un certo successo nella direzione di Kherson, così come un avanzamento nella regione di Kharkiv. Le forze armate ucraine stanno respingendo la pressione degli occupanti nella regione di Zaporizhzhia, la direzione chiave è Hulyaipole e Orikhiv. In questo quadro generale, va visto che i nostri difensori stanno mostrando il massimo coraggio e rimangono padroni della situazione in prima linea, nonostante il fatto che l’esercito russo abbia ancora un vantaggio significativo in equipaggiamento e numero. Naturalmente, tutti in Ucraina vogliono che tutti i nostri territori, tutta la nostra gente venga liberata oggi, il prima possibile. Il pieno ripristino dell’integrità territoriale del nostro Stato è il nostro obiettivo. Ma bisogna agire con attenzione, valorizzando la vita”, ha affermato il presidente. Zelensky ha infine sottolineato che “tutti, a tutti i livelli devono ora essere lobbisti per la fornitura di moderne armi pesanti e artiglieria moderna al nostro stato. Tutti quei sistemi che possono davvero accelerare la vittoria dell’Ucraina”.


Leggi anche: Ucraina: gli USA invieranno sistemi missilistici avanzati