Un hanbok per tutti: lo dice il designer Kim Hye-soon

0
204
Hanbok

Per comprendere che cosa sia un hanbok, si potrebbe partire dalla mostra della designer Kim Hye-soon, sebbene in programma ce ne siano molte.

Che cos’è un hanbok?

Quando parliamo di hanbok, stiamo sicuramente pensando al mondo asiatico. Infatti, con questo termine si indica l’abito tradizionale coreano. Per conoscerne a fondo storia e bellezza, si potrebbe partire dalla mostra della designer Kim Hye-soon. Il Kim Byung Jong Art Museum di Namwon, terrà una mostra del celebre abito tradizionale che si chiamerà “Dialogue” fino al 9 maggio. Ciò che verrà mostrato, proverrà dalla collezione di indumenti di Kim Hye-soon, la quale ha già portato a conoscere all’estero la tradizione del proprio paese. Infatti, dal Metropolitan Museum of Art a New York, fino ad arrivare al Louvre di Parigi, ha messo in mostra la propria arte. Ella ha lavorato sull’abbigliamenti tipici, utilizzati in diversi film e drammi.


L’hotel in Corea del Nord che non è mai stato aperto


La strutturazione della mostra

Kim ha asserito di aver visto la galleria di Kim Byung Jong e, di aver realizzato di dover comporre qualcosa di nuovo. La prima sala della mostra è divisa in quattro sezioni. Dapprima incontreremo l’ispirazione del fiore di campo yeogwi, il quale dona un bellissima tonalità di rosa. La presenza delle luci a led che si riflettono sui 10 manichini presenti, incanta i visitatori. Questi, giacciono di fronte ad un quadro dello stesso artista che, rappresenta lo spirito della foresta. L’abito da donna qui esposto, veniva utilizzato dalle donne quando cavalcavano. Nella seconda sala, è rappresentata una veste da regina. La stessa, impreziosita con una forcina realizzata con coralli e pietre di giada.

La terza sala della sposa e la quarta degli abiti nuziali

Al secondo piano della mostra, possiamo notare subito una grande carrozza floreale. Essa è stata realizzata nel 1990, tenuta nel magazzino di Kim Hye-soon, finché, finalmente, non ha trovato il proprio posto nel mondo dell’arte. L’ultima sala, la quarta, mostra ai curiosi visitatori, come si debba indossare il tradizionale abito nuziale. Non ci si limita però a questo, poiché, vengono mostrate anche le scarpe che accompagnano l’outfit e, tutti gli accessori da poter abbinare a quest’ultimo.

Commenti