Terremoto Ml 7.2 in Messico: morti e danni

0
362
Terremoto Ml 72 in Messico

Terremoto Ml 72 in Messico: nei pressi di Città del Messico morti e danni alla linea elettrica

Terremoto Ml 72 in Messico: ha colpito il Messico durante la notte, causando ingenti danni alla Capitale Città del Messico. Il Paese era già stato colpito da un’alluvione che poche ore prima ha causato la morte di 17 persone ricoverate in ospedale. Ancora non sono certe le notizie riguardanti danni, feriti e morti. Un terremoto di magnitudo 7,2 ha colpito il sud-ovest del Messico durante la notte, causando scosse fino a città del Messico. L’epicentro è stato individuato a 12,6 km di profondità, a quattro km a est di Los Órganos de San Agustín, alle porte di Acapulco.

Non si hanno per il momento notizie su eventuali feriti o morti. I danni sono stati ingenti. A Città del Messico, gli allarmi hanno iniziato a suonare poco prima che il sisma raggiungesse le vette della magnitudo 7. Il sindaco Claudia Sheinbaum ha dichiarato che non ci sono state segnalazioni di gravi danni nella capitale, che si trova a circa a 372 chilometri dall’epicentro. Molte persone però hanno perso l’elettricità ed è stato danneggiato il servizio ferroviario, poi ripreso poco dopo le scosse.

Terremoto devastante in Messico: scossa di Ml 7.2 scuote lo stato di Guerrero

Terremoto in Giappone: scossa di Ml 5.6 con epicentro a Fukushima

Terremoto Emilia Romagna: scossa di Ml 3.3 con epicentro a Zocca

Nello stato messicano di Hidalgo, i residenti sono rimasti vittima di un’alluvione poco prima del sisma. 17 persone sono morte nell’allagamento di un ospedale. A causare il tutto, lo straripamento del fiume dovuto alle forti piogge che hanno colpito la regione.

La National Oceanic and Atmospheric Administration ha anche emesso un allarme tsunami dopo il terremoto. La minaccia è fortunatamente rientrata poco dopo. Il paese era già stato colpito da due grandi terremoti nel 2017 e nel 1985. Le due scosse di magnitudo 8.0 avevano causato danni ingenti e ucciso circa 9500 persone a Città del Messico e dintorni.

“Non ci sono stati gravi danni finora e non abbiamo informazioni riguardanti la perdita di vite umane legata al sisma” ha detto Andres Manuel Lopez Obrador, presidente messicano in un video pubblicato su twitter.

Fonte: National Oceanic and Atmospheric Administration