domenica, Giugno 16, 2024

Spia cinese condannata a 20 anni di carcere negli USA

Una spia cinese è stata condannata a 20 anni di carcere negli USA. Le autorità americane hanno condannato Yanjun Xu, vicedirettore della divisione del Ministero della Sicurezza dello Stato cinese, con l’accusa di aver tentato di rubare segreti commerciali.

USA: spia cinese condannata a 20 anni

È stata condannata a 20 anni di carcere la prima spia cinese ad essere estradata negli USA. Il Dipartimento di Giustizia ha riferito che un tribunale federale di Cincinnati ha condannato Yanjun Xu, vicedirettore della divisione del Ministero della Sicurezza dello Stato cinese, con l’accusa di aver tentato di rubare segreti commerciali da compagnie aerospaziali americane. Xu è stato condannato per associazione a delinquere volta a commettere spionaggio economico, cospirazione a scopo di furto di segreti commerciali, tentato spionaggio economico e tentato furto di segreti commerciali.

Secondo le prove presentate al suo processo, Xu ha cercato di rubare la tecnologia della ventola del motore di un aereo composito dalla GE Aviation con sede a Cincinnati. I pubblici ministeri hanno affermato che Xu ha invitato un dipendente di GE Aviation in Cina per la presentazione di un prodotto in un’università. Xu in seguito ha richiesto informazioni tecniche specifiche al dipendente, che stava collaborando con l’azienda e l’FBI. Xu ha proposto di incontrarsi in Europa per ricevere più informazioni riservate dal dipendente. Hanno deciso di incontrarsi in Belgio, dove Xu è stato arrestato dalle autorità ed estradato negli USA.

Questo caso è solo l’ultimo esempio dei continui attacchi del governo cinese alla sicurezza economica americana e, per estensione, alla nostra sicurezza nazionale”, ha affermato il direttore dell’FBI Christopher Wray. “Finché il governo cinese continuerà a infrangere le nostre leggi e minacciare l’industria e le istituzioni americane, l’FBI lavorerà con i suoi partner in tutto il mondo per consegnare i responsabili alla giustizia“, ha aggiunto.


Leggi anche: Cina: il governo cerca di controllare anche i media internazionali

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles