Serena Brancale: in radio la cover di “Je so’ pazzo”

0
355
Cover di Serena Brancale

Il prossimo 14 gennaio 2022 approderà in radio il brano “Je so’ pazzo”, cover di uno dei capolavori di Pino Daniele realizzata da Serena Brancale in collaborazione con Richard Bona.

Chi è Serena Brancale?

Serena Brancale è una cantante e polistrumentista dotata di straordinaria musicalità Soul/Jazz. Conquista il grande pubblico con la partecipazione al Festival di Sanremo 2015, dove presenta una versione raffinatissima del suo brano “Galleggiare”. Tante le personalità rimaste affascinate dalla sua voce e dalla sua personalità artistica, da Fiorello ai grandi del Jazz Italiano e Mondiale. Consensi che le aprono prestigiose collaborazioni: un tour con Il Volo (2016) e uno con Mario Biondi (2017); collaborazioni con Willie Peyote, Enzo Gragnaniello, Stefano di Battista e Fabrizio Bosso; partecipazioni televisive con Filippo Timi e Raphael Gualazzi. Nel 2018 entra nel roster di Isola degli Artisti e dà vita al suo nuovo progetto nu-soul, attirando l’attenzione dei più importanti producer internazionali e collaborando come autrice per numerosi artisti.

Serena Brancale: “Je so’ pazzo”

Un omaggio al grande Pino Daniele ma anche a quella santa pazzia che ci salva dalla monotonia della vita: questo è il cuore pulsante della versione di “Je so’ pazzo” proposta da Serena Brancale. Una rivisitazione arricchita da sonorità antiche, di stampo Soul. Un brano a cavallo tra passato e presente che anticipa il terzo album della Brancale e che vede la collaborazione Richard Bona. “La prima idea musicale che abbiamo condiviso col mio produttore per la costruzione di questo terzo album è stata includere dei brani immortali di Pino Daniele”, spiega la Brancale. “Je so’ pazzo è stata la prima canzone che ho immaginato con un groove diverso, quasi a discostarmi dal sound italiano e rimandando ad un’antica Africa.”

Il videoclip di “Je so’ pazzo”

Il videoclip ufficiale del brano, che uscirà il 14 gennaio, è una sequenza di immagini in bianco e nero. Nella prima parte vediamo Serena Brancale che canta la sua “Je so’ pazzo”. Nella seconda parte appaiono le immagini che ritraggono Richard Bona all’interno di uno studio di registrazione mentre canta la sua “idea di follia”. “Il video di “Je so’ pazzo” è stato pensato in bianco e nero, […], alla vecchia”, racconta la Brancale. “Abbiamo registrato la voce dell’ospite in una caldissima giornata di luglio a Pescara, realizzando contemporaneamente il backstage della collaborazione. In un secondo momento abbiamo miscelato gli inserti di Richard Bona con un video stretto piano e voce c/o gli studi di Isola Degli Artisti. Con un testo così ricco di significato ed incredibilmente attuale, non immaginavo un video didascalico, bensì qualcosa di asciutto, dove l’importanza viene data alla musica.”