Qualificazioni Mondiali Russia 2018: vince la Polonia, Germania e Inghilterra a un passo dalla qualificazione

La Germania e Slovenia dilagano per risultato, l'Inghilterra soffre ma ottiene tre punti. Vittorie semplici anche per Polonia e Irlanda del Nord, rispettivamente su Kazakistan e Repubblica Ceca.

0
368

La giornata di qualificazione ai Mondiali di ieri non ha riservato particolari sorprese. La Germania vince per 6-0 contro la Norvegia e si impone prima nel girone C. La nota liete sta nella doppietta di Werner, giovane attaccante tedesco. Sono 6 i gol fatti in 8 partite, uno in più di Klose nello stesso numero di gare. A segno anche Ozil, Draxler, Goretzka e Gomez. Alla Nazionale di Low basta una vittoria ad ottobre per potersi qualificare. Nello stesso gruppo, l’Azerbaigian stravince su San Marino, che però segna il gol della bandiera con Palazzi; perde per 2-0 la Repubblica Ceca contro l’Irlanda del Nord, seconda in classifica.

Consolida il primo posto anche l’Inghilterra nel girone F con una vittoria contro la Slovacchia. La squadra del ct Southgate si trova in svantaggio sopo 3 minuti con la rete di Lobotka; la rimonta avviene grazie al gioiello del Manchester United Rashford, autore di un gol e di un assist. Come per la Germania, anche alla Nazionale inglese manca una sola vittoria per vedere il Mondiale di Russia. La Scozia vince su Malta, così come la Slovenia sulla Lituania. In quest’ultima partita i marcatori sono gli “italiani” Birsa e Ilicic, che mette a segno una doppietta.

Ultimo girone protagonista della serata di ieri è quello E. Vince la Polonia contro il Kazakistan con i gol di Lewandowski, Glik e Milik. L’attaccante del Napoli così si sblocca in Nazionale. La squadra di Nawalka diventa prima nel girone, a +3 sulla Danimarca. Anche la Nazionale danese però riesce ad ottenere una vittoria fuori casa contro l’Armenia. Grande prestazione per Delaney che mette a segno una tripletta. Ultimo match è quello del Montenegro che con un gol di Jovetic ottiene 3 punti fondamentali contro la Romania.

A chiudere queste qualificazioni, ieri sono state giocate anche due partite nel continente africano. La Libia, nonostante abbia giocato in 10, vince contro la Guinea per 1-0. Adesso entrambe le squadre sono ultime nel girone a 3 punti. L’unico pareggio della serata è tra Nigeria e Camerun per il risultato di 1-1. Nigeria rimane comunque prima, con 10 punti e con 6 punti di distacco dalla seconda, lo Zambia.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here