mercoledì, Giugno 12, 2024

Putin permette agli ispettori di vistare la centrale nucleare di Zaporizhzhia

Il presidente russo Vladimir Putin permette agli ispettori dell’AIEA di visitare la centrale nucleare di Zaporizhzhia. Intanto, prosegue la guerra in Ucraina e il presidente ucraino Zelensky ha affermato che “risponderà ad ogni attacco russo”. Washington invia nuovi aiuti militari a Kyiv.

Putin permette agli ispettori di vistare Zaporizhzhia?

Durante una telefonata, il presidente francese Emmanuel Macron e il presidente russo Vladimir Putin hanno concordato un’ispezione della centrale nucleare di Zaporizhzhia da parte di un tema dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA). Secondo quanto riferito dall’Eliseo, Macron “ha espresso il suo sostegno per l’invio di una missione di esperti dell’AIEA il più rapidamente possibile”, mentre Putin “ha espresso il suo accordo per questa missione”. L’Eliseo ha anche riferito che la missione svolgerà sulla base di una valutazione della Nazioni Unite sotto il controllo ucraino. La presidenza francese ha poi sottolineato che i due presidenti “riparleranno di questo argomento nei prossimi giorni, dopo che le squadre tecniche si saranno scambiate informazioni e prima che la missione abbia inizio”.

Washington invia nuovi aiuti a Kyiv

Intanto, la guerra in Ucraina prosegue e la Russia ha annunciato che le forniture di gas attraverso il Nord Stream saranno sospese dal 31 agosto al 2 settembre per “manutenzione”. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che l’Ucraina risponderà ad ogni attacco contro le proprie città e sottolinea che la liberazione della Crimea è parte del programma. “Non lasceremo senza risposta nessuno degli attacchi contro le nostre città sferrato da parte dell’esercito russo. Ripristineremo tutto ciò che i terroristi lasciano in rovina”, ha detto Zelensky. Il presidente ucraino ha poi ringraziato il presidente americano Biden per il nuovo pacchetto di aiuti militari a Kyiv del valore di 775 milioni di dollari.

Il Pentagono ha infatti annunciato questo nuovo pacchetto, che include droni, veicoli e attrezzature per lo sminamento. Nel particolare, il pacchetto include 16 obici e munizioni, missili anti-radiazioni ad alta velocità AGM-88 (HARM), munizioni per sistemi missilistici di artiglieria ad alta mobilità e 15 droni da ricognizione Scan Eagle e veicoli corazzati. Inoltre, il pacchetto sarà composto da 1.000 Javelin; 36.000 colpi di artiglieria da 105 mm; attrezzature per lo sminamento; 40 veicoli protetti da agguati resistenti alle mine, per consentire alle truppe ucraine di viaggiare attraverso aree attrezzate con mine; 1.500 missili filoguidati lanciati da un tubo; 2.000 colpi anti-corazza; 50 Humvee; sistemi di comunicazione tattica sicura; dispositivi per la visione notturna; sistemi di immagini termiche; e ottica e telemetri laser. 


Leggi anche: Russia: esplosione nel deposito armi in Crimea è stato un sabotaggio

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles