Porsche 911: gamma extralarge più restyling

Nuove versioni in arrivo per la sportiva che subirà un ritocchino estetico

0
635
porsche 911 safari

La già ampia gamma della Porsche 911 è destinata ad allargarsi. Le varie indiscrezioni raccolte da Autocar parlano di un modello, il 992, ormai prossimo all’aggiornamento “di metà carriera”. La 992.2 dovrebbe arrivare tra un anno o due, con qualche ritocco dal punto di vista estetico e dell’infotainment. Ma la vera novità saranno le versioni aggiuntive, che aumenteranno un’offerta già molto ricca (forse anche troppo). Ecco cosa sappiamo delle nuove 911 in arrivo.

Quali saranno i nuovi modelli della gamma Porsche 911?

Attualmente, la 992 è disponibile in quattro versioni diverse: 911, 911 S, 911 Turbo S e GT3. Le prime tre adottano lo stesso motore boxer da 3 litri turbo, da 385 a 450 CV, che salgono a 650 con la Turbo S. La GT3 adotta l’ultima evoluzione del boxer aspirato da 4 litri, con 510 CV ed un sound da paura. E un’altra versione aspirata potrebbe presto venire alla luce, sempre con un boxer da 4 litri ma mutuato dalla Cayman GT4. Un prototipo è stato avvistato tra le nevi del Nord Europa, con una coppia di scarichi che assomigliano molto a quelli della Cayman. La 4.0 potrebbe arrivare come serie limitata, complice anche l’incertezza sulle normative post-Euro 6d. Tornando alla GT3, è prevista la sorella estrema RS, dalla quale verrà ricavata la futura GT3 R da competizione. Una possibile data di esordio potrebbe essere il 2023.

Per aria, terra e mare. Con la scossa

Qualche mese fa vi abbiamo raccontato di una ipotetica 911 Safari, o Dakar, a seconda del nome che verrà scelto. Da Weissach bocche cucite, ma sembra certo che la coupè potrebbe disporre di una versione rialzata da terra, anch’essa in serie limitata. Rimanendo nel campo delle limited edition, è prevista una versione Sport Classic, tributo alle 911 degli anni 70. Immaginate una 911 base o S con colori pastello, qualche scritta vintage e dei cerchi che rievocano i celeberrimi Fuchs dei tempi che furono. E per finire, arriverà la tanto temuta variante elettrificata. La 992.2 avrà un motore ibrido, anche se non sappiamo se sarà un mild hybrid oppure una plug-in in stile Panamera. Il boxer turbo sarà lo stesso, ma con un paio di motori elettrici a muovere l’asse anteriore. Sarà la 911 più potente della gamma, con una potenza ipotetica di 670 CV.


Porsche 911: la Carrera Safari non è un sacrilegio