Pakistan: attentato suicida contro la polizia

0
188
Pakistan: attentato suicida contro la polizia

Attentato suicida in Pakistan contro la polizia. Secondo quanto riportato, almeno tre persone sono morte e altre 24 sono rimaste ferite. L’attacco è stato riverniciato dal gruppo talebano pakistano Tehrik-e-Taliban Pakistan.

Attentato suicida in Pakistan: cos’è successo?

Un attentato suicida ha colpito un veicolo della polizia nella città di Quetta, nel sud-ovest del Pakistan. Secondo quanto riferito dalla polizia, almeno tre persone sono morte e altre 24 sono rimaste ferite, 20 delle quali sono poliziotti. Il gruppo terrorista Tehrik-e-Taliban Pakistan (TTP), noto anche come talebani pakistani, ha rivendicato la responsabilità dell’attacco.

Il vice ispettore generale della polizia di Quetta (DIG) Ghulam Azfar Mahesar ha detto che il veicolo preso di mira trasportava personale di sicurezza schierato per proteggere i lavoratori della campagna di vaccinazione contro la poliomielite nella capitale della provincia pakistana del Balochistan. Il primo ministro del Balochistan Abdul Quddus Bizenjo ha condannato l’attacco. Si è poi impegnato a contrastare gli “atti codardi”. “Tutte le persone coinvolte in questo incidente saranno sottoposte al giudizio della legge”, ha affermato.


Leggi anche: Pakistan: attentato contro l’ex primo ministro Imran Khan