giovedì, Febbraio 29, 2024

ONU sospende gli aiuti alimentari all’Etiopia

L’ONU sospende gli aiuti alimentari all’Etiopia. Una decisione simile è stata presa anche dagli USA. Secondo l’ONU, gli aiuti alimentari, anziché andare alle persone bisognose, vengono dirottati alle unità militari etiopi. Più di 20 milioni di persone hanno bisogno di aiuti alimentari in Etiopia.

L’ONU sospende gli aiuti alimentari all’Etiopia

Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) ha affermato che sospenderà temporaneamente la sua assistenza alimentare in Etiopia a causa del diffuso furto di donazioni. L’annuncio dell’agenzia ONU arriva un giorno dopo che gli USA avevano annunciato lo loro intenzione di sospendere gli aiuti alimentari all’Etiopia. Né il WFP né l’Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale USAID hanno rilasciato dettagli sulla loro decisione. Tuttavia, un gruppo di donatori stranieri ha affermato che l’USAID ritiene che il cibo sia stato dirottato verso le unità militari etiopi.

La nostra prima preoccupazione sono i milioni di persone affamate che dipendono dal nostro sostegno, e i nostri team lavoreranno instancabilmente con tutti i partner per riprendere le nostre operazioni il prima possibile“, ha affermato Cindy McCain, il direttore esecutivo del WFP.  McCain ha detto di aver accolto con favore l’impegno del governo etiope di indagare sugli ultimi eventi che hanno riguardato gli aiuti alimentari. Il WFP ha poi sottolineato che l’assistenza nutrizionale ai bambini, alle donne incinte e che allattano, i programmi di pasti scolastici e le attività per costruire la resilienza di agricoltori e pastori continueranno senza interruzioni.


Leggi anche: Etiopia: governo e ribelli trovano un accordo sull’accesso umanitario  

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles