mercoledì, Febbraio 21, 2024

Ondata di caldo in India: quasi 100 morti

Un’ondata di caldo estremo in India, con temperature fino a 46°C, ha provocato la morte di quasi 100 persone negli ultimi giorni. Gli Stati più colpiti sono Uttar Pradesh e Bihar.

Ondata di caldo in India

L’India è stata colpita da un’ondata di caldo, con temperature che hanno toccato picchi fino a +45-46°C. Il caldo estremo, che ha colpito soprattutto gli Stati di Uttar Pradesh e Bihar, ha provocato interruzioni di corrente, lasciando le persone senza ventilatori o condizionatori. Secondo quanto riferito dai media indiani, a causa del caldo almeno 96 persone sono morte negli ultimi giorni negli Stati Uttar Pradesh e Bihar.

I medici hanno consigliato ai cittadini di età superiore ai 60 anni e altre persone affette da varie malattie di non uscire di casa durante il giorno. “A causa del caldo estremo, tutte le persone che soffrono di alcuni disturbi hanno visto peggiorare le loro condizioni”, ha detto Jayant Kuma, ufficiale medico capo di Ballia. Kuma ha poi detto che la maggior parte dei decessi sono stati causati da infarto, ictus cerebrale e diarrea. Diwakar Singh, un altro ufficiale medico, ha riferito che molte persone con malattie pregresse sono state ricoverate nell’ospedale principale di Ballia in condizioni critiche. “Soprattutto le persone anziane sono vulnerabili al caldo estremo”, ha detto Singh.


Leggi anche: I 6 monumenti dell’India meno conosciuti

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles