giovedì, Febbraio 29, 2024

Mosca ha distrutto la diga di Kakhovka: ci sono le prove

Il New York Times ha affermato che ci sono prove che Mosca ha distrutto la diga di Kakhovka. Secondo gli ingegneri intervistati dal NYT, la diga aveva un tallone d’Achille e solo la Russia poteva sapere dov’era in quanto la diga è stata costruita in epoca sovietica e quindi Mosca possiede le sue specifiche.

Ci sono prove che Mosca ha distrutto la diga di Kakhovka

Il New York Times ha riferito che ci sono prove che indicano che la diga di Kakhovka è stata fatta saltare in aria dalla Russia. “La diga aveva un tallone d’Achille. E poiché la diga è stata costruita in epoca sovietica, Mosca aveva ogni pagina dei disegni tecnici e sapeva dov’era”, scrive il NYT, che ha intervistato degli ingeneri. “La diga è stata costruita con un enorme blocco di cemento alla base ed è attraversata da un piccolo passaggio, raggiungibile dalla sala macchine: proprio qui suggeriscono le prove, è esplosa la carica che ha distrutto la diga”, prosegue il giornale newyorkese.  

Un alto funzionario militare americano ha affermato che gli USA hanno escluso un attacco esterno alla diga, come un missile, una bomba o qualche altro proiettile, e ora si sta valutando se l’esplosione provenisse da una o più cariche piazzate al suo interno, molto probabilmente da parte delle forze russe.


Leggi anche: Ucraina: abbiamo le prove che la Russia ha fatto saltare in aria la diga…

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles