mercoledì, Febbraio 21, 2024

Le forze israeliane hanno fatto irruzione a Jenin  

Le forze israeliane hanno fatto irruzione nel campo di Jenin, nella Cisgiordania occupata. Almeno quattro palestinesi sono morti e 45 rimasti feriti. Il raid a Jenin arriva dopo che il governo israeliano ha approvato l’espansione senza precedenti degli insediamenti.

Le forze israeliane hanno fatto irruzione a Jenin  

Le forze israeliane hanno fatto irruzione nel campo profughi di Jenin, nella Cisgiordania occupata, uccidendo quattro palestinesi e ferendone almeno 45. L’esercito israeliano ha affermato che il raid aveva lo scopo di arrestare due sospetti. Ha poi aggiunto che i soldati israeliani sono stati presi di mira, il che ha provocato un “massiccio scontro a fuoco”. L’esercito israeliano ha anche riferito di aver usato elicotteri per sparare a presunti uomini armati a Jenin. Ha infine riferito che sette dei suoi soldati sono rimasti feriti durante il raid a Jenin, aggiungendo che uno dei sette feriti è in gravi condizioni.

La Jihad islamica palestinese (PIJ) ha condannato l’operazione militare israeliana a Jenin. “Affermiamo che questo crimine atroce, durante il quale i martiri sono morti e dozzine di persone sono rimaste ferite, non fermerà la nostra resistenza in Cisgiordania. Salutiamo i nostri combattenti per la libertà nel battaglione Jenin e confermiamo la nostra determinazione a continuare la lotta. Le minacce del nemico non ci spaventeranno e non scoraggeranno le Brigate Al-Quds dall’adempiere al loro dovere”, ha detto il PIJ. L’organizzazione ha anche chiesto una manifestazione di massa a Gaza per condannare quella che ha descritto come aggressione israeliana.

Mustafa Barghouti, segretario generale dell’Iniziativa nazionale palestinese, ha detto ad Al Jazeera che l’attacco a Jenin non è uno “scontro a fuoco tra due parti” alla pari. “È una guerra criminale quella che l’esercito israeliano, molto ben equipaggiato, sta conducendo contro i civili palestinesi a Jenin. Stai parlando di un esercito che utilizza elicotteri Apache, caccia F-16, veicoli corazzati, una quantità illimitata di armi da fuoco contro la popolazione civile, fondamentalmente nel campo di Jenin e nella stessa città di Jenin. Finora ci sono quattro persone uccise, tra cui un ragazzo di 16 anni, oltre a 45 persone ferite, 10 delle quali potrebbero morire perché hanno ferite molto gravi. I palestinesi stanno semplicemente cercando di difendersi”, ha affermato Barghouti.

Il raid a Jenin arriva dopo che il governo israeliano ha approvato l’espansione degli insediamenti e ha consesso ampi poteri al ministero delle finanze Smotrich. Secondo Barghouti, si tratta di un annuncio dell’annessione della Cisgiordania e della totale eliminazione dell’intera idea di una soluzione a due Stati.


Leggi anche: Israele: maggiori insediamenti nella Cisgiordania occupata

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles