Il nuovo Mondiale di MotoGP è alle porte, prenderà il via il prossimo weekend sul circuito di Losail in Quatar e Max Biaggi, quattro volte campione del mondo nella categoria 250 e due volte in Superbike, sarà il nuovo inviato speciale di RTL 102.5, la radio più ascoltata d’Italia.

L’ex campione del mondo, seguirà tutte le gare del Motomondiale intervistando i più grandi protagonisti di questa stagione e le nuove promesse, raccontando anche le varie notizie prima della partenza direttamente dai paddock.

Biaggi ai microfoni di RTL 102.5 ha dichiarato: Sono molto contento, è una bella opportunità per raccontare a tutti gli ascoltatori di RTL 102.5 quella che è la MotoGP vista da dentro. Andrò in loco in Qatar, in Malesia, a Jerez, in Austria e in tanti altri circuiti e racconterò tutto quello che succede, le chicche, quello che non si vede, le cose più tecniche e dettagliate.”

Inoltre ha anche parlato dei nuovi e vecchi talenti come il giovane Maverick Viñales e Valentino Rossi: “Questa stagione si preannuncia molto forte, soprattutto con l’ingresso di Maverick Viñales, che è il volto nuovo: giovanissimo, non ha vinto ancora molto ma ha tante possibilità. Poi su questa moto, la Yamaha lasciata libera da Lorenzo, sarà un po’ il compagno scomodo di Rossi, tutti vorranno vedere come andrà a finire tra i due, ma poi sappiamo tutti che Valentino è sempre un grande talento che non ha bisogno di presentazioni”.

Sempre nella trasmissione radiofonica Max Biaggi ha infine speso delle parole sulla sua nuova squadra, la Max Racing Team, fondata da poco tempo e che porterà subito al campionato italiano con due protagonisti, i giovani Alessandro Del Bianco e Davide Baldini: Tutti i talent scout sperano di avere tra le mani il giovane che avanza e per fortuna anche Valentino ha fatto la sua Academy che dà la possibilità a molti ragazzi magari di affermarsi. La stessa cosa ho fatto io, ma ho voluto farlo per due sole persone: Alessandro Del Bianco che ha 18 anni e Davide Baldini, che ne ha 14, e non dico che ci ho puntato ma è una grande speranza. Do loro la possibilità di poter correre e di stare a contatto con le persone giuste che ti indirizzano e ti consigliano e ti danno quello che normalmente acquisisci negli anni.”

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here