Mostra Collection: fotografie del ‘900

La mostra presenta le immagini di Diane Arbus, Paul Fusco e Gilles Caron

0
230
Mostra Collection
Vista della mostra "Collection": Luc Delahaye (centro), Saul Leiter (muri destri e sinistro). © Daniele Molajoli

Aperta da oggi, 7 ottobre, la mostra Collection all’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici. Un percorso espositivo che rende omaggio alla collezione privata di Florence e Damien Bachelot in una selezione di 150 fotografie a cura di Sam Stourdzé. Sarà visitabile fino al 15 gennaio 2023.


Collezione Bachelot e la fotografia umanista francese


Quali scatti indimenticabili sono esposti alla mostra Collection?

Le immagini proposte all’Accademia di Francia colgono alcuni momenti che hanno fatto la storia del XX secolo. La fotografia è alla portata di tutti e molti da semplici appassionati cominciano quindi a usare obbiettivi e pellicola per professione. Cominciano così a ritrarre i volti di giovani che manifestano per la guerra, Diane Arbus, o la gente americana che partecipa al lutto per la morte del Presidente Kennedy, Paul Fusco. Helen Levit ha realizzato lo scatto col ragazzo di colore con la pistola giocattolo. Sono opere che mostrano la temperie sociale dal 1940 in poi, anche la voglia di cambiamento e le conquiste della modernità.

Immagini della Russia, del Vietnam e dell’Irlanda del Nord

In esposizione una quarantina di stampe d’epoca di Saul Leiter della scuola di New York degli anni ’40 e ’50. Gilles Caron ha immortalato eventi importanti, le contestazioni del maggio 1968 e l’Irlanda del Nord, oltre alla guerra in Vietnam. Parlando di argomenti più attuali, si possono quindi osservare le immagini del fotografo francese Luc Delahaye che ritrae la manifestazione di un candidato dell’opposizione nella Russia del 2007. Nell’antica cisterna di Villa Medici è inoltre presentato il lavoro di Laura Henno che ha catturato con l’obbiettivo le storie di migranti.

Collection, gli orari

Sarà visitabile dal lunedì alla domenica dalle 10.30 alle 19 con ultima entrata 18.30 e venerdì e sabato dalle 10.30 alle 20 e ingresso consentito fino alle 19.30. Il giorno di chiusura è martedì. Il biglietto intero costa 10 € e 8 il ridotto. Tutte le informazioni al sito di Villa Medici.

Immagine da cartella stampa.