Melania Trump: gli americani paragonano a The Shining i suoi addobbi di Natale

0
428
Gli addobbi di Natale 2019 di Melania Trump non piacciono agli americani.

Niente da fare. Melania Trump non riesce proprio ad individuare degli addobbi di Natale che possano entusiasmare i cittadini statunitensi. Dopo i due precedenti flop degli anni passati, anche per questo 2019 la first-lady ha attirato su di sé numerose critiche per il modo in cui ha deciso di decorare la Casa Bianca e gli alberi natalizi. Ricordiamo che soprattutto l’anno scorso gli americani avevano attaccato il tema «rosso fuoco» scelto per gli abeti, paragonandolo ad uno stile horror e soprattutto al film The Blair Witch Project.

Per il Natale 2019, l’ex modella slovena ha puntato su un argomento decisamente più patriottico che, però, sembra non essere riuscito a scaldare i cuori del popolo degli States. Domenica 1 dicembre Melania Trump ha pubblicato un video che mostra ufficialmente le nuove decorazioni natalizie della Casa Bianca. Il filmato s’intitola «Spirit of America», e sta ad indicare chiaramente un omaggio alla storia e alla nascita degli USA.

Melania Natale 2019
Casa Bianca: critiche alle decorazioni natalizie di Melania Trump.

Dunque non bisogna sorprendersi se tra gli addobbi selezionati dalla moglie di Donald Trump ce ne sono numerosi che ricordano la bandiera a stelle e strisce degli Stati Uniti, oppure simboli tipici del patriottismo americano. A questi sono stati uniti i colori tradizionali del Natale: il bianco della neve e il rosso acceso dell’agrifoglio. Questa scelta è sembrata (soprattutto in vista delle prossime elezioni presidenziali) dettata dalla volontà di ricordare il motto che quasi quattro anni fa ha accompagnato il tycoon di New York verso la vittoria elettorale, ovvero «Make America great again».

Melania Trump: gli addobbi di Natale 2019 non piacciono agli americani

Nel video postato su Twitter, Melania Trump si è lasciata immortalare mentre passeggia tra le varie aree della Casa Bianca controllando le nuove decorazioni, effettuando qualche piccolo aggiustamento e spruzzando un po’ di neve artificiale. Subito dopo ha affermato con orgoglio: «The Spirit of America brilla alla Casa Bianca! Sono felice di condividere questa dimostrazione di patriottismo con tutti voi». Peccato, però, che la soddisfazione della first-lady non sia stata affatto apprezzata dagli statunitensi.

Addobbi natalizi alla Casa Bianca: gli americani attaccano Melania Trump.

Sui social network, infatti, in molti hanno criticato non solo il tema e i colori scelti dalla 49enne slovena, ma anche il modo in cui è apparsa nel video. Qualche utente americano di Twitter ha sottolineato che l’atteggiamento di Melania Trump non è affatto delicato e tenero come dovrebbe essere per un filmato natalizio, aggiungendo che addirittura il suo incedere ricorda il film horror The Shining. Sulla stessa lunghezza d’onda, altri americani hanno ironicamente definito la clip come il remake della storica pellicola diretta da Stanley Kubrick. Infine altri cittadini degli States hanno affermato che l’abbinamento tra il Natale e il patriottismo è stato piuttosto fuori luogo e infelice.

Natale: cosa fare a New York con i bambini?

Per il momento Donald Trump non solo non è apparso nel video di presentazione degli addobbi di Natale della Casa Bianca, ma non si è nemmeno mostrato ai suoi elettori in modalità natalizia. Il presidente, infatti, attualmente si trova a Londra per partecipare al vertice della NATO dove dapprima incontrerà i vari leader mondiali e poi si recherà in visita a Buckingham Palace. Una volta rientrato in patria, toccherà a lui provare a coinvolgere e convincere i cittadini del suo spirito natalizio.

Anche in quest’occasione, infatti, Trump risponderà alle telefonate dei bambini che il 24 dicembre gli porranno delle domande su Babbo Natale. E si spera che non incappi in qualche gaffe come quella su cui è scivolata nel 2018 quando, ad una bimba di 7 anni, aveva consigliato di non credere più in Santa Claus, essendo ormai «grande».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here