L’ondata di freddo di fine dicembre 2014 e Capodanno 2015 lasciò il segno soprattutto al Sud

0
366
L'ondata di freddo

Meteo di fine anno: ecco uno dei giorni di super GELO da RECORD. L’ondata di freddo di fine dicembre 2014 e Capodanno 2015 lasciò il segno soprattutto al Sud Italia

L’ondata di freddo di Fine Dicembre 2014 e Capodanno 2015 sono coincisi con meteo storico, all’opposto rispetto al caldo anomalo di quest’anno. Un’intensa ondata di freddo andò ad avvolgere l’Italia, con massimi effetti sulle regioni meridionali e sulle due Isole Maggiori. Le nevicate furono localmente eccezionali sul Sud Italia. A parte la neve caduta in posti dove non si vedeva da svariati decenni, anche a livello di temperature l’ondata di gelo di cinque anni fa si può considerare davvero straordinaria, con fase clou avvenuta per San Silvestro.

La temperatura media a livello medio italiano del 31 dicembre 2014 è stata di -0,08°C, risultando tra le più fredde del millennio, preceduta dal 6 e dal 5 febbraio 2012 (rispettivamente -0,51°C e -0,1°C), dal 17 dicembre 2010 (-0,56°C) e l’1 marzo 2005 (-0,52°C). Dopo quest’evento, si è però verificata l’ondata di gelo del gennaio 2017, con il 7 gennaio di quell’anno che è per ora la giornata più rigida del nuovo millennio con la media di -1,12°C. Di seguito vi mostriamo i record di freddo mensili battuti o eguagliati in quell’ultimo giorno di dicembre del 2014.

Gelo da record in Sierra Nevada

Record storici e accumuli fino a due metri

Uno scenario di gelo estremo per il mese di Gennaio: che arriva dalla Siberia

Record di freddo mensile a Messina. La temperatura è scesa a 1°C, il precedente record era di 1,2°C stabilito nel 1925. A Messina ha anche nevicato con accumulo, un simile evento mancava da fine gennaio 1999.

Record di freddo mensile e secondo assoluto a Pantelleria. 0,6°C la temperatura minima che si sarebbe raggiunta nella notte sull’isola siciliana. Tale dato (che ha suscitato qualche dubbio) è risultato il nuovo record mensile – precedente 2,6°C nel 1986 – e il secondo assoluto dopo gli 0,4°C del febbraio 1956. Su Pantelleria è caduta a tratti neve mista a pioggia.

Record di freddo mensile a Enna. I -5°C raggiunti hanno superato i -4,2°C raggiunti nel 1991 e avvicinato i record di gennaio e febbraio (-5,8°C e -5,4°C), ma il record assoluto ad Enna è di marzo con -7°C.

Record di freddo mensile a Prizzi. I -6,6°C raggiunti in nottata hanno strabattuto i -5°C del dicembre 1957. -8°C il record assoluto del gennaio 1979.

Fonte: Meteo Giornale