martedì, Giugno 25, 2024

Le ultime novità meteo: in arrivò il gelo dell’Est ecco quando

Prossima settimana breve pausa anticiclonica e poi possibile irruzione gelida dall’Est Europa

L’inverno sta ormai facendo sul serio dallo scorso Natale, con temperature spesso sotto media. Le frequenti nevicate hanno ammantato Alpi e Appennino, giungendo a tratti fino a quote molto basse sull’Italia Centro-Settentrionale.

Nonostante questa lunga fase fredda, il meglio del meteo invernale probabilmente dovremo ancora vederlo a partire da metà mese, quando addirittura potrebbe salire alla ribalta l’aria più rigida continentale che si sta accumulando sul serbatoio europeo orientale.

Prima abbiamo però a che fare con una fase interlocutoria, nella quale l’Italia risulta contesa fra l’aria fredda artica, che domina ormai da un paio di settimane, e flussi ben più caldi africani che si affermeranno temporaneamente al Sud e su parte del Centro Italia.

In questa fase di forti contrasti termici, il maltempo resterà però assolutamente in auge, soprattutto al Centro-Sud. Una breve tregua potrebbe realizzarsi subito dopo l’inizio della prossima settimana, quando è attesa l’espansione di un promontorio anticiclonico da ovest.

Ci sarebbe il tempo giusto di qualche giorno di tempo stabile e soleggiato dopo il lungo periodo costantemente perturbato. Nel frattempo, un nucleo d’aria gelida tenderà a stabilirsi sul comparto baltico-scandinavo, ulteriormente alimentato da contributi d’aria ancor più fredda dell’anticiclone russo.

A metà della prossima settimana questa imponente massa d’aria gelida si sposterà prima sul comparto orientale europeo e poi sui Balcani. La concomitante ritirata dell’anticiclone delle Azzorre verso ovest e verso nord potrebbe aprire le porte all’arrivo di parte dell’aria gelida verso l’Italia.

L’evoluzione appare ancora molto incerta, come è normale che sia quando ci sono configurazioni legate a spostamenti retrogradi di masse d’aria gelida dalla Russia. Tra il 15 e il 20 gennaio ci sono comunque delle possibilità che anche l’Italia venga coinvolta da aria molto fredda o gelida, con anche neve diffusa.

Leonardo Pietro Moliterni
Leonardo Pietro Moliterni
Presidente dell'Associazione L'Ancora Capo Redattore Responsabile ma sono soprattutto giornalista, foto reporter e video reporter. Realizzo reportage e documentari in forma breve, in Italia e all'estero. Ho sposato Periodicodaily.com e Notiziedaest.com ed è un matrimonio felice. Racconto storie di umanità varia, mi piace incrociare le fragilità umane, senza pietismo e ribaltando il tavolo degli stereotipi. Per farlo uso le parole e le immagini. Sono un libero giornalista indipendente porto alla luce l'informazione Nazionale e Estera .. Soprattutto Cronaca, Meteorologia, Sismologia, Geo Vulcanologia, Ambiente e Clima.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles