La Street Art per promuovere Milano: largo ai giovani

0
260

La “grigia” Milano sceglie sempre più la via dei colori e dei giovani. Sceglie di promuovere le fresche e brillanti menti con lo street art per incentivare il turismo e, perché no, dare un volto nuovo ai quartieri a misura delle nuove generazioni che la abitano.

Il sindaco Sala visita il primo murales

Il sindaco Beppe Sala è andato sul posto a vedere la prima delle opere che verranno realizzate. “Bovisa Makers” è la scritta del nuovo murales di via Cosenz, creato dall’artista Andrea Gasparro, in arte Sorte. L’iniziativa, spiega il sindaco, si intitola “Un nome in ogni quartiere” ed è realizzato in collaborazione con l’ufficio Arte negli spazi pubblici del Comune e al contributo di fondazione Comunità Milano. Sulla pagina Facebook del sindaco Sala inoltre si legge: “L’obiettivo è lasciare in ogni quartiere della città un dipinto su muro che valorizzi il nome del quartiere stesso; il potenziale comunicativo della street art e dei suoi interpreti farà il resto. Le immagini, le scritte e i progetti grafici sviluppati dagli artisti coinvolti nell’iniziativa permetteranno di riscoprire il territorio cittadino e daranno valore alle tante identità che animano Milano”


WP Store incontra la street art dell’italiano Tellas

Neighborhood by Neighborhood

Neighborhood by neighborhood è la nuova campagna di YesMilano, ideata da Milano&Partners per la promozione di Milano in Italia e nel mondo con il contributo della Nuova Accademia delle Belle Arti. L’iniziativa vuole invitare i turisti a scoprire luoghi, suoni e persone dei quartieri milanesi. Tre quartieri, ogni mese, si animeranno con aperture straordinarie, laboratori, mostre, presentazioni e tour, il tutto con la collaborazione diretta degli attori del territorio. Inoltre, nel comunicato stampa ufficiale, l’assessore al turismo Roberta Guaineri dichiara: “Sono convinta che lo stop forzato per l’emergenza pandemica ci abbia dato la possibilità di ripensare a una nuova idea di turismo, a una nuova idea di città: sicura, green, innovativa e soprattutto aperta e accogliente. Un turismo ‘slow’ e sostenibile, quindi, che rispecchi il nostro progetto di sviluppo di una città a 15 minuti, policentrica e accogliente, andando a valorizzare tutto quel patrimonio di bellezze architettoniche e artistiche e tutte quelle eccellenze ancora lontane dai tradizionali circuiti turistici. Questa campagna rappresenta un’occasione preziosa per valorizzare il territorio e al contempo per rinnovare lo spirito d’identità dei milanesi”.

Il progetto YesMilano: la street art in città

Il progetto YesMilano nasce nel 2017 con l’esposizione del suo logo in Italia nei maggiori aeroporti e stazioni ferroviarie e a Londra, all’aeroporto di Heathrow. L’obiettivo è valorizzare l’offerta milanese e il calendario di appuntamenti per attrarre soprattutto i turisti stranieri. Sul sito ufficiale yesmilano.it tutti gli approfondimenti sugli eventi e le novità per l’estate 2021. Milano è già in moto per ripartire, o forse non si è mai fermata davvero.