La polizia uccide 2 sionisti, 1 egiziano in un sito turistico in Egitto

Un poliziotto egiziano ha aperto il fuoco contro turisti sionisti nella città mediterranea di Alessandria, uccidendo almeno due israeliani e un egiziano, secondo il Ministero degli Interni egiziano.

Il canale televisivo Extra News, che ha stretti legami con le agenzie di sicurezza egiziane, ha citato un funzionario della sicurezza non identificato, affermando che un’altra persona è rimasta ferita nell’attacco, che ha avuto luogo presso il sito della Colonna di Pompeo ad Alessandria, come riporta CBS News.

Il sospetto assalitore è stato arrestato.

Il servizio di soccorso israeliano Zaka ha riferito di due persone uccise ad Alessandria.

L’attacco di domenica è avvenuto mentre sabato il movimento di resistenza di Hamas, con sede a Gaza, ha lanciato attacchi aerei, marittimi e terrestri contro i territori palestinesi occupati, con almeno 5.000 razzi nella fase iniziale dell’operazione.

L’operazione palestinese senza precedenti è arrivata come rappresaglia alla profanazione israeliana della Moschea di al-Aqsa e a una serie di aggressioni contro le donne nel complesso della moschea.

Sabato scorso, a meno di 24 ore dal lancio dell’operazione, i media sionisti hanno confermato che diversi soldati e coloni sionisti sono stati catturati dai combattenti della Resistenza nella Striscia di Gaza assediata, compresi alti generali dell’esercito sionista.

Il bilancio delle vittime sioniste ha già superato i 300 morti, secondo i media sionisti. Anche da parte palestinese ci sono state più di 200 vittime a causa dei bombardamenti indiscriminati del regime.

I combattenti e i giovani palestinesi hanno liberato diversi insediamenti illegali sionisti e si sono impadroniti di jeep, carri armati e jet da combattimento, mentre i coloni sionisti sono stati visti fuggire o nascondersi in rifugi o addirittura in contenitori di rifiuti.

Sowmya Sofia Riccaboni
Sowmya Sofia Riccaboni
Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles