mercoledì, Febbraio 28, 2024

Iran: studentessa in coma dopo aggressione da parte della polizia morale

Una studentessa è in come dopo un’aggressione da parte della polizia morale dell’Iran. Le autorità iraniane negano l’attacco.

Iran: studentessa in coma dopo aggressione

Una studentessa iraniana di 16 anni è ricoverata in coma in ospedale dopo aver perso i sensi nella metropolitana di Teheran. Il gruppo per i diritti curdi Hengaw ha detto che Armita Garawand è stata aggredita da agenti donne della polizia morale iraniana dopo aver rifiutato di indossare il velo islamico. Le autorità hanno tuttavia affermato che l ragazza è svenuta a causa della bassa pressione sanguinea.

Hengaw ha riferito che la 16enne è stata attaccata alla stazione metropolitana di Shohada a Teheran. Il gruppo ha anche detto al momento non sono consentite visite alla vittima, nemmeno da parte della sua famiglia.


Leggi anche: Iran reprime le proteste per l’anniversario della morte di Mahsa Amini

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles