mercoledì, Giugno 19, 2024

India: crolla pavimento in un tempio indù, almeno 35 morti

In India crolla pavimento in un tempio indù. Il bilancio dell’incidente è di almeno 35 morti. Aperta un’indagine per stabilire eventuali responsabilità su quanto accaduto.

Crolla pavimento in un tempio indù in India

Almeno 35 persone sono morte a Indore, nello Stato di Madhya Pradesh nell’India centrale, in seguito al crollo di un pavimento di un tempio indù. Le persone, che si trovavano al tempio per celebrare la festa indù di Ram Navami, sono precipitate in un pozzo collegato alla rete dell’acqua pubblica, profondo circa 15 metri. I media locali hanno riferito che i soccorritori sono riusciti a estrarre vive 18 delle persone cadute nel pozzo. Quasi 140 soccorritori hanno utilizzato corde e scale per estrarre i corpi dal pozzo dopo aver pompato l’acqua. 

I funzionari hanno riferito che le autorità del tempio avevano smesso di usare il pozzo anni fa e avevano coperto la bocca con griglie di ferro e tegole. Il primo ministro dello Stato Shivraj Singh Chauhan ha affermato che la struttura è crollata perché non poteva sopportare il peso della grande folla. Il Times of India ha riferito che le autorità municipali a gennaio hanno ordinato ai proprietari del tempio di rimuovere la copertura del pozzo perché era una struttura non sicura e non autorizzata. Tuttavia le autorità del tempio hanno ignorato l’avvertimento. Il ministro dell’Interno del Madhya Pradesh ha detto che è stata aperta un’indagine per stabilire eventuali responsabilità su quanto accaduto e che le famiglie delle persone morte saranno risarcite.


Leggi anche: India: crollo di un ponte pedonale, oltre 130 persone morte

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles