Il Giappone ha uno dei tassi di obesità più bassi al mondo?

0
576
Il Giappone

Non è un segreto che il Giappone ha uno dei tassi di obesità più bassi al mondo. Gli stereotipi occidentali vorrebbero farci credere che ciò sia dovuto a una dieta ricca di pesce crudo e alghe. Ma chi ha vissuto in Giappone ha notato che c’è molto da fare oltre alla dieta. Certo, il pesce e altri prodotti del mare sono onnipresenti.

Il Giappone ama mangiare anche pesante ma credete che tutti sono magri?

Ciambelle, torte, pastella tempura, pollo fritto, latte intero e tanta pasticceria. Siamo realistici per un secondo, non tutti sono magri, il Giappone sa essere anche molto grasso. Nelle scuole pubbliche giapponesi si vedono molti ragazzi mangiare a pranzo, abbondanti palle di riso (come gli arancini siciliani). Di recente, un collega giapponese mi ha inviato una foto della “torta” nuziale di una sua amica. La torta era formata da una torre di strisce di manzo grasso. “Ama davvero la carne! Haha!” Scriveva nella didascalia. Il cibo viene gustato in Giappone con un senso spiccato della ritualità. Le bacchette aiutano in questo: non puoi spingere masse di cibo in faccia con due bastoncini sottili. I miei colleghi giapponesi spesso posano le bacchette tra un boccone e l’altro e guardano malinconicamente fuori dalla finestra. Nel frattempo, io cerco di inalare il mio pranzo come un orso che non si nutre da settimane, e contemporaneamente mando sms.

Ma viva i bar, alcool e cibo di merda

Voglio consumare in fretta una serie di cibi grassi, sotto il bagliore implacabile delle luci fluorescenti di un fast food di merda. E poi voglio andarmene da lì. Quindi, siamo costretti a seguire i corridoi dei negozi di alimentari locali come predatori famelici e dagli occhi iniettati di sangue. E con “noi” intendo me e altri rifiuti occidentali. L’unico motivo per cui avrei mai potuto lasciare un bar e andare direttamente a casa a letto, senza cibo. Alla fine della storia mi fiondavo a casa e cucinavo spaghetti alla carbonara.