Horti Leonini: nuova apertura al pubblico in Val d’Orcia

0
619
Horti Leonini: nuova apertura al pubblico in Val d'Orcia

Horti Leonini: terminata la ristrutturazione per la messa in sicurezza del parco storico monumentale che finalmente può riapre al pubblico.

Horti Leonini: il giardino all’Italiana pronto per la riapertura al pubblico?

Terminata la ristrutturazione per la messa in sicurezza del parco storico in Val d’Orcia. Un progetto del valore complessivo totale di 220 mila euro. Finalmente il giardino cinquecentesco all’Italiana, all’interno del centro storico di San Quirico, è riaperto al pubblico. Il parco è stato sottoposto a interventi di miglioramento funzionale. Ed è testimone, inoltre, dello straordinario recupero della Regnaia. Queste operazioni garantiscono al sito totale sicurezza e piena funzionalità. Sia strutturale che agronomica e botanica. Garantendo, anche, piena fruibilità per cittadini e turisti che hanno l’onore di godere di uno spazio dalla bellezza unica. In qualsiasi periodo dell’anno. L’apertura ha il potere di rappresentare una nuova ripartenza in questo difficile periodo di emergenza sanitaria. Tutti gli interventi sono autorizzati dalla Sovrintendenza di Grosseto Arezzo e Siena, in accordo con l’Amministrazione comunale.


Villa Borghese: il 12 luglio 1903 apre al pubblico lo storico parco di Roma


Gli interventi di ristrutturazione

Abbattute e potate le piante censite sono state poi effettuate 39 nuove piantumazioni. E molte ancora ne sono previste per i prossimi anni. Questo per non rischiare di appesantire il sesto d’impianto. Per garantire un buon attecchimento del materiale vegetale sono state, anche, terminate le operazioni di rimpianto delle siepi. Tra i vari interventi che hanno contribuito a restituire il parco alla collettività, anche, la regimazione delle acque. Installate, infatti, specifiche caditoie e canalette realizzate in pietra Forte di Firenzuola. Ridefiniti i principali viali d’accesso della parte alta. Predisposto un’impianto d’irrigazione goccia a goccia ideale per il manto erboso. Infine, installato un nuovo impianto d’illuminazione con l’obbiettivo di valorizzare il giardino nelle ore notturne, anche da un punto di vista artistico.