Il futuro in bicicletta: a Lisbona la star è la “due ruote”

Lisbona "Capitale della bicicletta 2021"

0
171
Il futuro in bicicletta

Lisbona punta alla due ruote e infatti per tutto il 2021 porterà il titolo di “Capitale della bicicletta”. La capitale del Portogallo, già “Capitale verde europea”, punta tutto sulla sostenibilità e sull’ecologia. Il futuro in bicicletta dunque sembrerebbe la previsione perfetta per i cittadini di Lisbona. Questa previsione però si avvicina molto al presente e il Paese della bicicletta sventola con fierezza la bandiera del “green”.

Il futuro in bicicletta: perchè Lisbona punta alla due ruote?

Risposta banale eppure necessaria. Manifestare tendenze e intenzioni pro ambiente è un’urgenza, oggi più che mai. La bicicletta è un mezzo molto piacevole per curiosare tra i vicoli di Lisbona. Tra l’altro, muoversi lentamente, senza affaticarsi, fermandosi dove si desidera, permette di godersi la città in libertà. Quindi dal 1° al 4 giugno 2021 la capitale portoghese sarà la sede del prossimo appuntamento di “Velocity”. Quest’ultimo è l’evento globale lanciato dalla Federazione ciclistica europea con lo scopo di promuovere la bicicletta come mezzo di trasporto sostenibile.

La bicicletta e i vicoli della città

A Lisbona tutti utilizzano la bicicletta anzi la due ruote è notissima e favorita nonostante le sette colline del Paese. In effetti è possibile spostarsi da Cais do Sodré ad Algés attraverso la prima pista ciclabile che conduce in riva al Tago, mentre sul versante opposto, fino al parque das Nações, troviamo altri 16 chilometri di pista ciclabile. C’è anche un percorso tra i quartieri e vicoli o gli ampi viali che portano a Campo Grande. Visitare Lisbona su una bicicletta aiuta la terra a respirare ma non solo. Un viaggio in pedalata comporta un’esperienza turistica unica perché con la bici si vive a fondo la città.

A Lisbona il futuro in bicicletta anche per spostarsi tra i sette colli

Nella città spiccano i caratteristici tetti rossi del quartiere Alfama, i vicoli stretti, le finestre di Mouraria con le sue meravigliose facciate azulejos. La bici non ci risparmia delle fantastiche escursioni come quella del centro storico lisboeta ed in particolare delle colline São Vicente e São Jorge, tra i quartieri di Alfama e Mouraria. Lisbona capitale della bicicletta 2021 ci ricorda che la due ruote non solo è ecologica ma anche magica perché con una bicicletta possiamo vivere a fondo e autenticamente una città.


Le città più sostenibili del mondo: tutte le iniziative green

World travel awards 2020 per l’Europa: il Portogallo è il paese leader

Il Portogallo


Commenti