domenica, Maggio 19, 2024

Il culto della moneta nell’epoca moderna

Con l’entrata, l’utilizzo e il commercio delle criptovalute che hanno avuto così tanto successo negli ultimi tempi, si è sentito il bisogno di concentrarsi sul vero significato di moneta.

Ma cos’è quindi una moneta:

  • un mezzo di scambio
  • una riserva di valore
  • un’unità di conto.

Il dibattito stesso su cosa sono le cripto ha aperto un più ampio dibattito sulla moneta, argomento ben poco preso in considerazione negli anni addietro,e che ad oggi sembra essere molto importante soprattutto perché essa collega le relazioni tra i paesi e sono importanti per le funzioni economiche stesse.

L’oro e l’argento nell’universo delle criptovalute

Se siete curiosi riguardo a questo mondo e volete saperne molto di più riguardo quello che ad oggi non è altro che oro e argento digitale, ovvero le criptovalute, bisogna sapere che una delle sue caratteristiche è l’essere tante, infinite si potrebbe azzardare a dire, sempre a disposizione dell’investitore. Guardando infatti un elenco completo delle criptovalute in circolazione, vedremo che esse non si fermano solo al Bitcoin e al suo andamento con BitiQ con una richiesta di registrazione di 250 dollari, ma parliamo di un numero che si aggira attorno al 1500 con un’estensione molto alta. Per cui si può pensare di passare a monete digitali con processi davvero singolari e specifici che le rendono molto più complicate rispetto a monete normali.

Le criptovalute nacquero inizialmente per agevolare il pagamento online o ad aumentare la privacy nelle transazioni fino ad arrivare a monete molto più sofisticate come alcune che sono legate al valore del dollaro, del petrolio e al valore di particolari algoritmi.

La storia delle cripto oro e argento

All’inizio ci fu il Bitcoin che permetteva lo scambio di valore tra persone senza affidarsi alle banche e quindi ad un nucleo centrale garante. In seguito arrivò Litecoin, da considerare come un fratello minore di Bitcoin, ritenuto a volte anche meno sicuro nonostante assomigliasse molto a suo fratello maggiore. Tanto è vero che per Bitcoin venne coniato oro digitale, mentre per Litecoin si parlò di conizzazione di argento digitale.

La reazione delle banche e il sistema centralizzato

Viene quindi da chiedersi, ma se le criptovalute sono tanto diverse quanto simili dalle valute normali, quale sarà stata la reazione delle banche?

C’è da dire che le criptomonete hanno portato ad una vera e propria rivoluzione. Infatti, nonostante siano nate solo come valore di scambio, metteranno in seguito a disposizione la tecnologia blockchain per tutte le cripto nate dopo, che si adattano sempre più alla modernità dei nostri tempi evitando così le banche per dei pagamenti ormai poco idonei grazie alla super connessione.

Viene logico pensare che queste valute digitali non sono viste di buon occhio dalle banche stesse ma sempre più persone si avvicinano ormai a questo universo iniziando ad investire.

Ovvio che questa rivoluzione abbia fatto nascere quelli che poi diventano dei falsi miti. Vediamo insieme i più famosi:

  1. Sono illegali. Non è per nulla vero perchè per l’utilizzo di una criptomoneta viene, in parole semplici, affidato un codice che tramite la tecnologia possono diventare identificabili e quindi non sono del tutto anonime bensì pseudo anonime.
  2. Moda passeggera. Inizialmente si è creduto che la nascita delle criptovalute sia stata solo una moda destinata a scomparire perché senza alcun fondamento. Dopo anni finalmente si è capito che questo non era vero e che, anzi, le criptomonete entrano sempre più nell’era digitale
  3. Non ha valore. Tra i più inesperti o a chi comunque puzza ancora, si dice che la valuta digitale non ha valore in quanto stampabile da chiunque. Anche questo è falso; non è possibile perché per estrarre criptomonete ci vogliono complessi calcoli matematici.

Di conseguenza il mondo delle valute digitali è davvero molto ampio, da considerarlo quindi un universo parallelo ed è una realtà scomoda per molti, soprattutto per le banche che poggiano la loro filosofia su un sistema centralizzato. Importante dunque è informarsi molto bene prima di agire.

Sowmya Sofia Riccaboni
Sowmya Sofia Riccaboni
Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles