mercoledì, Febbraio 28, 2024

Gli USA sanzionano il ministero della Difesa del Myanmar per le armi russe

Gli USA sanzionano il ministero della Difesa del Myanmar per l’acquisto di armi russe. Washington ha anche aggiunto nella lista delle sanzioni due banche birmane, accusate di fornire un servizio di cambio di valuta alla giunta militare.

Gli USA sanzionano il ministero della Difesa del Myanmar

Il Dipartimento del Tesoro americano ha annunciato div aver aggiunto il ministero della Difesa del Myanmar e due banche che forniscono servizi di cambio valuta alla giunta militare del paese alla lista nera di sanzioni. In un comunicato del Dipartimento del Tesoro si legge che “le sanzioni sono legate agli acquisti di armi da parte dell’esercito birmano da venditori stranieri, comprese le entità russe”. “Dal colpo di Stato, il Ministero della Difesa ha continuato a importare beni e materiali per un valore di almeno 1 miliardo di dollari, anche da entità sanzionate in Russia. Queste importazioni hanno sia fornito entrate alla Russia sia fornito l’accesso ad attrezzature militari che hanno facilitato la continua brutalità inflitta al popolo birmano dai militari “, prosegue il comunicato. 

Le banche sanzionate sono la Myanma Foreign Trade Bank e la Myanma Investment and Commercial Bank. “Entrambe le banche sono accusate di facilitare l’uso da parte del regime di valuta estera per procurarsi armi”, si legge in un comunicato del Dipartimento di Stato americano, che le critica per aver fornito “valuta forte al settore della difesa della Russia”. Il comunicato stampa del Dipartimento del Tesoro afferma che le banche consentono alla giunta militare del Myanmar di trasformare le risorse naturali in armi.


Leggi anche: Myanmar e Russia sempre più vicini

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles