martedì, Giugno 18, 2024

Giornata Mondiale del Sonno

Venerdì 15 Marzo 2019 si celebra la giornata Mondiale del Sonno, al fine di portare l’attenzione mondiale sull’importanza del riposo adeguato. Il World Sleep Day è un invito a rispettare i ritmi naturali della vita per migliorarne tutti gli aspetti.

In Italia si stima che le perosni che soffrono di insonnia siano circa il 10 % della popolazione totale, mentre coloro che rinunciano al riposo sono il 16%. Sono numeri preoccupanti, se si considera che nel 1942 solo l’8% della popolazione dormiva meno di 6 ore a notte, mentre oggi si conta il 50%. La ragione, secondo Matthew Walker direttore del Center Human Sleep Science dell’Università di Berkeley, è da ricondurre alla luce elettrica. Sembrerebbe, infatti, che essa contribuisca a degradare il sonno e la sua qualità.

Secondo gli esperti, una mancanza di sonno, può favorire l’insorgenza di malattie come il diabete, l’Alzheimer, l’obesità e patologi cardiovascolari. Imparare a conoscere i danni causati dalla mancanza di sonno è importante per migliorare il proprio stile di vita: una sola notte priva di sonno è in grado di causare danni al sistema immunitario.

Curiosità

La Giornata Mondiale del Sonno si celebra sempre il venerdì della seconda settimana di marzo: prima dell’equinozio di Primavera. La prima Giornata Mondiale del Sonno si è tenuta il 14 Marzo 2008, il cui slogan era “Dormi bene, vivi completamente sveglio”.

I 10 consigli per dormire bene

  1. Consumare una cena leggera
  2. Consumare bevande calde in grado di conciliare il sonno
  3. Limitare l’utilizzo di tablet e smartphone alla sera
  4. Limitare il consumo di alcool e fumo: disturbano il sonno, tra le altre cose.
  5. Limitare gli stimolanti la sera: caffè, the, cioccolato
  6. Non prolungare troppo la pennichella pomeridiana
  7. Fare sport si, ma non la sera
  8. La temperatura in camera ideale è intorno ai 18° C, temperature diverse possono provocare continui risvegli
  9. Mantenere gli orari di sonno/veglia
  10. Ogni mattina, appena svegli, valutare la qualità del sonno: è fondamentale per riconoscere eventuali disturbi

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles