Forti grandinate nelle prossime ore sull’Italia

0
183
Forti grandinate nelle prossime ore

Forti grandinate nelle prossime ore. Previsione meteo delle grandinate nei prossimi giorni. La grandine è una tipica meteora di questo periodo dell’anno.

Forti grandinate si sono verificate nelle ultime 24 ore su varie aree del Nord Italia. Questa è una stagione particolarmente ideale per le grandinate, soprattutto quelle abbondanti e diffuse. In genere non cadono chicchi di grosse dimensioni, ma tuttavia mai dire mai, in quanto i nostri report della grandine ben ci documentano di devastanti grandinate avvenute nel passato in maggio. Il fenomeno atmosferico della grandine non è affatto insolito, si manifesta ogni anno, e generalmente produce parecchi danni in agricoltura.

Forti grandinate si sono avute in varie località delle regioni settentrionali, soprattutto laddove c’è stata la maggior concentrazione di temporali. I temporali sono fenomeni atmosferici che si verificano con distribuzione irregolare, spesso sono associati a contrasti termici e quindi a masse d’aria calda e fredda che si scontrano.

Nuova perturbazione in arrivo: forti acquazzoni e grandinate

Sempre più frequenti grandinate di grosse dimensioni

Molta grandine è caduta anche in Piemonte, con danni alle colture. In Veneto, i danni sono molto ingenti sempre nel settore agricolo. Ma è grandinato anche Lombardia e in Emilia e Romagna. Tanta grandine è caduta in Trentino-Alto Adige. In alcune zone le abbondanti grandinate hanno creato problemi anche la circolazione stradale.

Azzardiamo una previsione di rischio grandine per i prossimi giorni. Innanzitutto, già oggi si potrebbero verificare grandinate in alcune località delle regioni settentrionali, in quanto si attiverà nel pomeriggio una nuvolosità cumuliforme a ridosso delle zone alpine prealpine, che localmente sconfinerà nelle alte pianure, dove maggiore sembra essere la possibilità di grandine.

Rischio grandine sono tutte le vallate alpine e prealpine.

Rischio grandine anche per domenica 16, soprattutto sulle regioni settentrionali, in particolare nelle aree alpine e prealpine. Sconfinamento dei temporali con grandine localmente anche sulle pianure. Particolarmente a rischio le pianure del Veneto e quelle friulane.

Anche nella giornata di lunedì 17 si dovrebbe manifestare una situazione di marcata instabilità atmosferica ed ecco che quindi ci sarà il rischio di grandine, ancora una volta pesantemente interessato potrebbe essere il Friuli-Venezia Giulia, il Veneto, il Trentino Alto Adige. Grandinate si potranno verificare anche in Emilia-Romagna nel Nord della Toscana e sull’Appennino centrale.

Martedì 18 ancora grandine sulle Alpi Prealpi, sull’Appennino settentrionale. Gradinate sconfinamento anche sulle pianure del settore centro-orientale del Nord.

Fonte: Meteogiornale

Commenti